Italia, domenica leggendaria: Jacobs e Tamberi scrivono la storia a Tokyo

Marcell Jacobs esulta
Marcell Jacobs (GettyImages)

Una doppietta sensazionale per l’Italia alle Olimpiadi. Due medaglie d’oro che stanno facendo gioire il popolo italiano.

Le Olimpiadi proseguono, e sono tante le discipline che stanno attirando l’attenzione anche nel nostro paese. Non sempre, però, le cose stanno andando per il verso giusto. Il disastro del Fioretto nelle scorse ore ha gettato grandi ombre sull’avventura olimpica degli azzurri che, al netto di tutto, fino ad ora hanno portato a casa diversi medaglie ma poche d’oro.

Ed in questo senso è arrivata una svolta importante proprio in questi minuti. Una doppia svolta, visto che in casa azzurra sono entrate ben due medaglie “gialle“, che testimoniano il grande risultato di due nostri atleti in quel di Tokyo, dove si stanno svolgendo appunto i giochi olimpici.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!
Tamberi e Jacobs esultano
Tamberi e Jacobs (GettyImages)

Italia, domenica storica: doppio oro

L’Italia ha scritto, dunque, un’altra pagina di storia ai giochi olimpici di Tokyo. Proprio in queste ore sono arrivate ben due medaglie d’oro, che hanno fatto esplodere di gioia il paese e che stanno facendo letteralmente parlare tutto il mondo.

In questi minuti ha centrato il grande successo Marcell Jacobs, che ha vinto l’oro dei 100 metri con un tempo di 9″80. Battuti l’americano Fred Kerley (9″84) e il canadese Andre De Grasse (9″89). Una medaglia dal valore assoluto, e che pone un italiano su quella vetta dove atleti come Usain Bolt hanno scritto la storia dello sport mondiale.

Qualche minuto prima, invece, l’oro è arrivato con Gianmarco Tamberi nel salto in lato. Un altro risultato storico, che vede un atleta italiano prendersi una medaglia tra le più ambite, combattute e desiderati di tutti i giochi olimpici. Un risultato sontuoso per un ragazzo come Tamberi che in carriera ha dovuto affrontare tantissime difficoltà.

Una doppietta clamorosa, per due medaglie che consegnano all’Italia grande soddisfazione, e ai due atleti la gioia del successo in quel di Tokyo. Due medaglie che rappresentano due discipline che sommandosi consegnano al popolo italiano due risultati unici, storici. L’Italia, ancora una volta, sul tetto mondiale dello sport.