Il pressing di Maldini e Massara per il centrocampista: agente a casa Milan

Pioli soddisfatto
Stefano Pioli (Getty Images)

Milan scatenato sul mercato. Dopo aver ufficializzato l’arrivo di Pellegri, i rossoneri stringono per arrivare ad Adli del Bordeaux. 

Letteralmente scatenato. Nemmeno il tempo di godersi l’arrivo di Pietro Pellegri dal Monaco che il Milan si è subito tuffato sui prossimi obiettivi di mercato. In particolare, Paolo Maldini e Frederic Massara sono al lavoro per arrivare il primo possibile a Yacine Adli. Stando a quanto riportato su Twitter dal giornalista di Sky Sport Gianluca Di Marzio, i due dirigenti oggi hanno incontrato l’agente del giocatore al fine di fare il punto della situazione e preparare l’offerta decisiva da presentare al Bordeaux.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Adli in campo
Yacine Adli (Getty Images)

Il Milan stringe per Adli: oggi nuovo incontro con il suo agente

Il Milan vuole chiudere entro il week end: da qui l’accelerazione, anche al fine di evitare l’inserimento last minute degli altri club interessati. Le parti non sono molto distanti: il club francese, infatti, vorrebbe poco più di 10 milioni mentre i rossoneri hanno proposto una cifra leggermente più bassa. Il suo arrivo non escluderebbe quello di Tiémoué Bakayoko, visto che la società intende prendere entrambi al fine di aumentare la qualità e la profondità della rosa a disposizione del tecnico Stefano Pioli.

LEGGI ANCHE >>> Milan, affondo su Corona: l’alternativa viene dal PSG

Per il centrocampista del Chelsea è ormai solo una questione di tempo. Per Adli, invece, l’intesa decisiva va ancora trovata ma il Milan farà il necessario per acquistarlo. Classe 2000, nello scorso campionato nonostante la giovane età ha preso parte a 35 partite segnando 2 gol e fornendo ai compagni 5 assist. Cresciuto nelle giovanili del Paris Saint Germain e seguito pure da altre squadre quali Arsenal e Tottenham, Adli è un giocatore polivalente capace di giocare in più zone del campo (persino da regista, nel caso). Pioli, dal canto suo, lo attende a braccia aperta. Ora sta a Maldini e Massara concretizzare il colpo.