“No, grazie”: il grande rifiuto incassato dal Milan

Maldini parla con Massara e Faggiano
Maldini (Getty Images)

Dalla Spagna emerge un retroscena di mercato: il Milan ha fatto un tentativo per avere dal Real Madrid anche l’attaccante Marco Asensio

Il Milan ha tentato il colpo ad effetto durante il calciomercato estivo. A rivelarlo è stato il quotidiano sportivo ‘Marca’ che ha parlato di un obiettivo celato della dirigenza rossonera. Paolo Maldini avrebbe infatti voluto pescare dalla squadra del suo ex allenatore Carlo Ancelotti. Per attrezzare e rendere ancora più competitiva la squadra del ritorno in Champions League, il Milan ha pensato pure a Marco Asensio, attaccante del Real Madrid. Il 25enne non ha vissuto anni semplici di recente nonostante ciò conserva un ottimo mercato.
Nella passata stagione tuttavia ha mostrato barlumi di ripresa, collezionando 7 gol in 49 presenze. Anche in virtù di un graduale ritorno ai numeri di un tempo ha preferito restare a Madrid per dimostrare di poter essere ancora importante.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Asensio durante i Giochi Olimpici
Asensio (Getty Images)

Milan, tentativo rossonero e del Tottenham per Asensio: lo spagnolo ha detto no, vuole convincere Ancelotti

Secondo ‘Marca’, non ci sarebbe stato soltanto il Milan a fare la corte a Marco Asensio. Oltre ai rossoneri, il calciatore spagnolo è stato seguito con particolare interesse anche dal Tottenham. I due club hanno provato fino alla fine a convincere Asensio che tuttavia ha deciso di restare alla ‘Casa Blanca’ per tentare di convincere Ancelotti riguadagnando un posto privilegiato nelle gerarchie dell’attacco “merengue”.
Non sarà comunque semplice per lui, la cui crescita si è improvvisamente ridotta a causa di un infortunio che lo ha limitato nel 2019. L’ex Maiorca ha deciso di puntare su se stesso ma davanti a sé ha Benzema, Bale, Vinicius e Hazard.

LEGGI ANCHE >>> “Sono incredibilmente deluso”: per il calciatore della Juventus sono guai

Il Milan oltre a Brahim Diaz, dunque, avrebbe voluto pescare ancora dalla formazione madrilena per regalare un altro colpo sontuoso a Stefano Pioli. Il contratto di Asensio con il Real Madrid scadrà nel 2023, dopo il rinnovo avvenuto nel 2017. Il calciatore è risultato molto importante nel secondo posto della Spagna ai Giochi Olimpici. In quella circostanza, gli iberici sono stati battuti in finale dal Brasile di Dani Alves.