“Subito l’esonero”: Juventus-Allegri, scoppia il caos dopo la finale

L’Inter ottiene, dopo undici lunghi anni, la vittoria in Coppa Italia e subito in casa Juventus scoppia la polemica: nel mirino Allegri

La Juventus crolla dopo aver momentaneamente ribaltato il risultato allo Stadio Olimpico. A Roma, questa sera, è successo davvero di tutto. Ma alla fine dei giochi la Coppa Italia l’ha alzata verso il cielo l’Inter.

Allegri di sasso Juventus
Massimiliano Allegri (ANSA Foto)

La Juventus non regge e crolla all’Olimpico dopo aver nel giro di pochissimo, alla ripresa, ribaltato il primo gol incassato da Nicolò Barella. Non sono bastati i gol di Morata prima e di Vlahovic dopo.

Gli episodi hanno condizionato il risultato finale e i rigori, causati da Bonucci e De Ligt, hanno fatto sì che la sfida girasse a favore dei nerazzurri. Calhanoglu e Perisic non hanno sbagliato dal dischetto. Quest’ultimo poi ha chiuso definitivamente il match con un gran gol da fuori area. In casa Juventus, subito dopo il fischio finale, è però scoppiata l’enorme polemica. Nel mirino c’è Massimiliano Allegri.

Allegri urla Juventus
Massimiliano Allegri (LaPresse)

Juventus-Inter, i tifosi bianconeri non ci stanno e accusano l’operato di Allegri: “Stiamo diventando la vergogna d’Italia”

Dal mondo di ‘Twitter’ non è stato atteso neppure il fischio finale. La furia dei tifosi ha avuto nel proprio mirino, fin da subito, l’operato di Allegri. Proprio di colui che è stato fortemente voluto nuovamente sulla panchina. Ora il mondo bianconero è sicuro: la gran parte dei sostenitori vuole l’esonero del mister. “Juventus – si legge – io prendere in considerazione l’esonero di Allegri e la vendita di alcuni giocatori che non son degni di indossare questa maglia! Stiamo diventando la vergogna d’Italia!“.

O ancora: “È la prima volta in 20 anni che spengo la televisione prima della fine di una partita della Juve.#allegriout”. “Aspetto con ansia e subito l’annuncio dell’esonero di Allegri, speriamo bene”. Infine: “Speriamo che dopo questa ennesima sconfitta ci sia finalmente l’esonero di Allegri!”. I sostenitori bianconeri, infatti, non si capacitano di come la propria squadra del cuore non abbia potuto vincere in un’intera stagione neppure un trofeo. Al contrario di Andrea Pirlo che, la scorsa stagione, aveva comunque conquistato Coppa Italia e Supercoppa.