Inter, Ausilio a Barcellona per Rafinha: sprint decisivo per il brasiliano

INTER, AUSILIO A BARCELLONA PER RAFINHA – Dopo l’acquisto di Lisandro Lopez, il primo di questa sessione di mercato, l’Inter vive ore calde sul fronte Rafinha. Il brasiliano del Barcellona è un obiettivo ormai conclamato del club nerazzurro. Le richieste del Barcellona continuano ad essere troppo alte per le casse nerazzurre.

IL BARCA CHIEDE 30 MILIONI

E quindi, secondo quanto riporta La Gazzetta dello Sport, nelle prossime ore a Barcellona sono attesi proprio Ausilio e Sabatini per tentare una mediazione con il club catalano. L’Inter vorrebbe un prestito con diritto di riscatto fissato ai 20 milioni di euro, il club blaugrana ne chiede invece almeno 30. La preoccupazione dei catalani è che il jolly brasiliano possa davvero sfondare a Milano e dunque non vorrebbero perdere quei soldi. Rafinha è reduce da un infortunio che lo tiene fuori da aprile e vorrebbe assolutamente rilanciarsi con la maglia dell’Inter.

RAMIRES: DECISIVE LE PROSSIME 72 ORE

Ramires è un altro obiettivo del club interista. Il centrocampista dello Jiangsu Suning ha espresso la propria volontà di tornare in Europa. Decisive potrebbero essere le prossime 72 ore. Il club cinese, sempre secondo il quotidiano rosa, ha aperto alla possibilità del prestito oneroso: tocca adesso a Sabatini non far pesare troppo l’ingaggio del calciatore sulle casse nerazzurre.