Roma, Di Francesco sul derby: “Ora svoltare. Scudetto? Non pronti”

Di FrancescoROMA – Ha attraversato giorni sicuramente non facili Eusebio Di Francesco. Tra il ko di Bologna e la vittoria col Frosinone il tecnico giallorosso ha tremato per la sua permanenza sulla panchina della Roma, consapevole che un ko contro i ciociari sarebbe valso un possibile esonero. Il poker contro la squadra di Longo ha fatto respirare squadra e allenatore, domani però il derby potrebbe essere la gara o della svolta o del nuovo baratro per i semifinalisti della scorsa Champions.

“PARTITA A SE”

“E’ lunga la stagione” dice Di Francesco in conferenza stampa, “però è una partita importantissima per dare continuità di risultati. Il derby è una partita a sé e dobbiamo affrontarla con il desiderio di vincerla e di portare a casa i tre punti per ridare entusiasmo a questo ambiente”. Capitolo scudetto, l’allenatore giallorosso tiene tutti con i piedi per terra: “Attualmente non siamo competitivi per lo scudetto e lo abbiamo dimostrato. Ma nel calcio bisogna migliorarsi ogni giorno. Io credo che pensare a questo ora sia difficilissimo. Credo nella crescita della squadra e cercare di recuperare posizioni su posizioni.”

Domani, alle ore 15:00, Roma si fermerà per il “Derby Capitale“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *