Milan, riscatto Andre Silva: il Siviglia dice sì, affare da 43 milioni

milan, addio andrè silvaRISCATTO ANDRE SILVA, IL GIOCATORE RIMANE IN LIGA- Accolto da grande attaccante nell’estate del 2017, lasciato partire appena un anno dopo senza troppi rimpianti. Lo strano destino di Andrè Silva, punta portoghese che in rossonero non ha certo scritto grandi pagine di storia, ma che è riuscito a risollevarsi ( e soprattutto, rivalutarsi) nella sua esperienza Siviglia. Ceduto in prestito agli andalusi, l’ex giocatore del Porto e della sua nazionale (particolarmente stimato da Ronaldo) è riuscito a mantenersi su medie realizzative di tutto rispetto. 8 gol in 14 presenze in campionato, un ruolino di marcia che ha convinto gli andalusi a esercitare l’opzione per il riscatto. E a sorridere è anche il Milan, pronto a incassare una bella cifra da reinvestire nel mercato estivo.

Riscatto Andre Silva, ecco quanto guadagnerà il club

Qualche settimana fa il ds del Siviglia aveva affermato: “I tifosi stiano tranquilli, André Silva resterà con noi per diverse stagioni ancora: su di lui c’è un diritto di riscatto e noi lo eserciteremo. Abbiamo la volontà e la possibilità di tenerlo qui.” Ora sono state rese note le cifre di un affare che farà felici tutti: il Siviglia perché si tiene un attaccante ritrovato, e il Milan che potrà reinvestire in estate un bel gruzzolo. Il club andaluso ha pubblicato oggi il proprio bilancio, comunicando anche le vere cifre dell’operazione che ha portato il classe ’95 in prestito con diritto di riscatto in Spagna. Quattro milioni per il prestito e ben 39 per il riscatto, per un totale di 43 milioni: una bella cifra per un giocatore che nel suo anno italiano ha visto più panchine che campi da gioco.

Leggi anche: Milan, tutto su Quagliarella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *