Roma, Monchi adesso deve lavorare sui rinnovi: i giocatori in attesa

ROMA MONCHI – Dopo il periodo difficile che si sta attraversando in casa Roma, ieri è finalmente arrivata una buona notizia: lo stadio si farà. Come da previsione, questa notizia è servita a scaldare un pò gli animi giallorossi, ma adesso Monchi ha altre cose a cui pensare e, oltre a sperare che i risultati sul campo arrivino, deve badare anche alla questione contratti. Molti contratti di giocatori sono in scadenza e, alcuni, invece devono essere adeguati. L’esempio migliore che si può fare è quello di Zaniolo: l’ex Inter merita un adeguamento di contratto e la Roma deve muoversi nel minor tempo possibile.

leggi anche —> Genoa, le parole di Perinetti su Piatek

Roma, Monchi alle prese con i contratti dei giocatori

Non sarà un lavoro semplice trattenerli tutti e soprattutto lavorare al rinnovo di ogni contratto. Il lavoro difficile arriva adesso, ma sarà quello più importante. Trattenere un determinato tipo di giocatori è fondamentale per l’economia della squadra e per investire in un progetto futuro.

Per Zaniolo, invece, la Roma aveva offerto un’ingaggio vicino al milione, ma avrebbe ricevuto una richiesta pari a circa il doppio. Per calmare le acque, Monchi avrebbe così dirottato la sua attenzione su Lorenzo Pellegrini: in agenda incontro col suo agente a febbraio, alla finestra c’è l’Arsenal. Il problema non è economico, perché il suo contratto è già fortemente legato ai bonus: Pellegrini vuole capire la sua centralità nel progetto tecnico giallorosso. Discorso a parte quello relativo alla clausola risolutiva: la Roma vorrebbe toglierla, ma questo avrebbe un suo prezzo. Come per Kostas Manolas: i tentativi fin qui esperiti non hanno avuto grande successo.

leggi anche —> la rivelazione di Hamsik agli amici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *