Dimissioni Allegri, il tecnico ad un passo dall’addio prima di Napoli-Juventus

(Photo by Gonzalo Arroyo Moreno/Getty Images)

DIMISSIONI ALLEGRI – Il giorno dopo la vittoria del San Paolo è di quelli dolci per la Juventus. I bianconeri mettono la definitiva pietra tombale sul campionato, legittimano uno scudetto che quest’anno forse come non mai non è stato messo in discussione. Perfino nell’anno dei 102 punti di Conte il campionato era rimasto vivo almeno fino a Natale, con la Roma che non mollava i bianconeri fuggiti poi da gennaio in avanti. Ora per la Juventus 10 giorni per preparare la sfida di Champions contro l’Atletico, con un intermezzo venerdì sera all’Allianz Stadium nell’anticipo di campionato contro l’Udinese.

Con lo scudetto ormai in tasca i bianconeri penseranno esclusivamente all’Europa ma tiene banco il futuro di Massimiliano Allegri. Ieri il ds Paratici, nel pre partita, aveva annunciato un incontro tra la dirigenza e l’allenatore dopo l’Atletico Madrid, in qualsiasi modo andrà il ritorno di Champions. Dopo il 12 marzo dunque se ne saprà di più, quello che emerge oggi dalle pagine del Corriere dello Sport ha però del clamoroso. Max Allegri infatti avrebbe minacciato le sue dimissioni qualche giorno prima della gara del San Paolo.

Leggi anche: Juve, le parole di Allegri post Napoli

Dimissioni Allegri, decisivo Agnelli

A tal proposito è stata decisiva la mediazione del Presidente Agnelli che, di fronte alla volontà di Allegri, ha annullato i suoi impegni personali per parlare direttamente con il tecnico, facendo rientrare l’allarme. Recita infatti il quotidiano diretto da Ivan Zazzaroni: “Filotto al termine della settimana più scabrosa per Allegri che, secondo fonti autorevoli, avrebbe addirittura e incredibilmente minacciato le dimissioni. Non a caso venerdì Andrea Agnelli ha annullato tutti gli impegni extra Juve per incontrare il tecnico e aggiustare almeno temporaneamente le cose”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *