Inter-Juventus, Vecino avvisa: “Vinciamo sabato, scudetto l’anno prossimo”

Inter Napoli probabili formazioniINTER JUVENTUS, VECINO tra Champions e scudetto– Si infiamma il clima in previsione della sfida di sabato sera, a San Siro, tra Inter e Juventus. Quella tra nerazzurri e bianconeri non è mai stata una gara banale e quest’anno ha un grande significato in particolare modo per Spalletti e i suoi ragazzi. L’Inter infatti è attesa a quella che è forse l’ostacolo più grande, da qui a fine campionato (Napoli escluso), verso la qualificazione in Champions League. I lombardi con 5 punti di vantaggio sul quarto posto vorrebbero mettere una seria ipoteca sull’Europa che conta, potendo arrivare poi all’ultima giornata al San Paolo con il terzo posto già in tasca.

Per farlo dovranno battere una Juventus che vorrà onorare la prima uscita da campione d’Italia: a San Siro è previsto il tutto esaurito per una partita che, classifica a parte, non è e non potrà mai essere banale. Matias Vecino, qualora ce ne fosse stato bisogno, ha contribuito ad infuocare il clima il vista di sabato: il centrocampista ha lanciato la sfida ai bianconeri, non solo per questo sabato ma anche per il prossimo anno.

Leggi anche: Inter, individuato l’erede di Icardi 

Inter-Juventus, Vecino lancia la sfida

Intervistato da Sky Sport infatti l’ex Fiorentina ha voluto avvertire i rivali: sabato ci sarà una grande Inter ad attendere la Juventus, e il prossimo anno anche i nerazzurri saranno a sfidare Ronaldo e compagni per lo scudetto. “Abbiamo la possibilità di chiudere il discorso Champions, anche perché le altre avranno scontri difficili in questo turno” ha detto Vecino, che poi elogia anche i bianconeri: “La Juve ha dimostrato più regolarità, deve essere un riferimento non solo per noi”.

Sulla lotta scudetto promessa per la prossima stagione: “Dobbiamo provare ad avvicinarci al loro livello e competere per lo scudetto. Possiamo pensare di lottare per il titolo, ma conta il campo e dobbiamo dimostrare di essere all’altezza. Dobbiamo lavorare, il prossimo anno torneremo a lottare per lo scudetto, è un obiettivo del club, ma dirlo ora non ha senso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *