Roma-Conte, c’è l’offerta: 9,5 milioni per tre anni di contratto

ConteROMA CONTE: OFFERTA! – La Roma sembra aver deciso. I giallorossi fanno all in su Antonio Conte, designato come prossimo allenatore della squadra capitolina. Manca poco a giugno, quando cioè il mister ex Juve e Chelsea ha dichiarato di voler tornare in panchina; e le squadre interessate a lui sono molte e agguerrite.

In principio fu l’Inter, che però potrebbe trattenere Spalletti in caso di Champions raggiunta (ipotesi più che realistica, classifica alla mano), poi la Juventus (suggestione o reale intenzione? Tutto dipenderà dal futuro di Allegri che però ha dichiarato di voler rimanere) quindi la Roma, unica squadra che almeno sulla carta è in cerca di un tecnico per la prossima stagione. Ranieri sta traghettando i giallorossi sino a fine campionato, con la speranza di lasciarli con la qualificazione in Champions.

Solo con l’Europa che conta, infatti, la Roma avrebbe la possibilità economica (e di appeal) di trattare l’ex ct della Nazionale. Le cifre dell’offerta che emergono, infatti, sono a dir poco importanti.

Leggi anche: Roma, contatti con Petrachi. Cairo sbotta 

Roma Conte, triennale da record

Un contratto di 3 anni a 9,5 milioni di euro a stagione. Mai un allenatore della storia giallorossa era stato pagato tanto. Baldini si è già incontrato con Conte sia a Roma che a Londra, presentando l’offerta al tecnico che due anni fa si laureò campione d’Inghilterra col Chelsea. Lo stesso Conte ha dichiarato che sarà decisivo per la sua scelta il progetto tecnico del suo futuro club: per questo la Roma sarebbe appetibile all’allenatore salentino solamente in caso di Champions League.

Per arrivare a Conte servirebbero comunque dei sacrifici sull’altare degli ingaggi: su tutti destinati a partire sono Dzeko, Nzonzi e Pastore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *