Inter-Juventus, Allegri: “Pari con uomini contati contro una squadra forte”

Inter Juventus conferenza Allegri
(Photo by Marco Bertorello / AFP) (Photo credit should read MARCO BERTORELLO/AFP/Getty Images)

INTER JUVENTUS 1-1 LE PAROLE DEI TECNICI – Intervistato ai microfoni di Dazn, Massimiliano Allegri, tecnico della Juventus, ha parlato del pareggio contro l’Inter. Queste le parole che partono dagli elogi a Cristiano Ronaldo che con il suo gol ha ripreso i nerazzurri ed evitato la sconfitta: “Ho Cristiano Ronaldo e sono contento. E’ importante avere un giocatore così, dopo il gol sbagliato si è arrabbiato molto, poi ha giocato un’altra partita”.

LEGGI ANCHE: Inter-Juventus, Spalletti: “Resterei 100 anni, ma giusto si scelga il meglio”

Inter-Juventus, Allegri: “Sofferto nel primo tempo. Poi bella ripresa”

L’allenatore bianconero ha quindi proseguito sulla prova dei suoi uomini: “Nel primo tempo abbiamo sofferto le palle inattive, potevamo subire il 2-0: poi abbiamo fatto un bel secondo tempo. Stasera mi sono divertito. L’Inter è forte, lotta per la Champions: noi avevamo gli uomini contati, faccio i complimenti ai ragazzi”.

LEGGI ANCHE: Pagelle Inter-Juventus 1-1: voti, tabellino e highlights del match – VIDEO

Inter-Juventus, Allegri: “Dobbiamo migliorare l’ultimo passaggio per presentarci di più davanti il portiere”

Allegri ha infine detto la sua su cosa, a suo parere, non avrebbe funzionato nella prestazione dei suoi uomini durante la gara. Ecco in cosa avrebbe bisogno di crescere la propria squadra: “Stasera quando avevamo la partita in mano abbiamo smesso di allargare il gioco e l’Inter è ripartita tre volte. Bisogna continuare con qualità e migliorare l’ultimo passaggio. C’è da fare i complimenti a tutti, ho chiesto ai ragazzi di giocare puliti nel secondo tempo: bisogna migliorare la qualità del passaggio, dobbiamo presentarci più davanti al portiere”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *