Inter-Barcellona, Conte: “Viviamo alla giornata, blaugrana top mondiale”

Conte Roma
(Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

INTER BARCELLONA CONTE- Antonio Conte, intervenuto in conferenza stampa alla viglia di Inter-Barcellona, ha colto l’occasione per sottolineare il suo punto di vista in vista della super sfida di domani sera a San Siro. Il tecnico nerazzurro ha così esordito: “Sicuramente è una partita importante, ci giochiamo il passaggio del turno e la qualificazione, in un momento molto delicato per noi. Se riavvolgiamo il nastro si era parlato di un girone difficile per via della squadre presenti, il fatto di essere ancora in corsa e di essere arrivati a giocarci la qualificazione in casa contro una grandissima squadra, ci deve dare grande soddisfazione, grande orgoglio. Vincendo o facendo lo stesso risultato del Dortmund andremmo avanti, una cosa importante per noi, per tutto il gruppo”.

Il tecnico interista ha poi fatto il punto sugli avversari: “Stiamo parlando di una delle più forti al mondo, con una rosa di giocatori molto forti. Sono tra le 4-5 che partono con l’obiettivo di vincere tutto e se questo è l’obiettivo la rosa deve essere composta da 20 giocatori tutti molto forti. Penso che da parte del Barcellona ci sia la serenità del primo posto ma anche la serenità di giocarsi la partita senza grande pressione e questo può essere un aspetto positivo, perché la pressione può appesantire le gambe e crearti dei problemi. 

Leggi anche:Juventus, capitolo infortuni: suona l’allarme Bentancur. Le condizioni di Douglas Costa e Ramsey

Inter Barcellona Conte: “Viviamo alla giornata”

Conte ha poi aggiunto:Viviamo alla giornata, mi sono posto l’obiettivo di arrivare a Natale al meglio possibile. Domani affrontiamo il Barcellona, non l’ultima delle squadre. Lo affrontiamo in casa nostra con la possibilità di andare al prossimo turno. Questo ci deve dare entusiasmo e stima. Capisco che ci darà anche un po’ di pressione ma questa squadra ha bisogno di fare degli step come questo. E’ importante andare avanti passo dopo passo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *