Serie A, la Var cambia ancora: immagini anche sui maxischermi dello stadio

SERIE A, LA VAR

SERIE A, LA VARSERIE A, LA VAR CAMBIA ANCORA- Non solo le immagini a bordo campo sullo schermo “personale” dell’arbitro, ma immagini proiettate anche sui maxischermi degli stadi. Potrebbe essere questa la nuova idea in chiave VAR. La nuova innovazione, introdotta quest’anno sui nostri campi della Serie A, ha fatto riscontrare diversi pareri contrastanti. E’ chiaro, però, che la stessa VAR abbia ridotto sensibilmente il margini di errore arbitrale.

ROBERTO ROSETTI FA CHIAREZZA

Roberto Rosetti, responsabile del progetto VAR in Italia, intervenuto a “Radiouno”, ha fatto il punto della situazione anche in ottica Mondiale: “Il 3 marzo ci sarà il meeting annuale dell’Ifab, che credo sarà risolutorio. Il presidente della Fifa Infantino crede molto a questo progetto e sta investendo da tempo su questo sistema. Personalmente ritengo che ci siano buone probabilità di vedere la tecnologia al Mondiale”.

Poi l’indiscrezione sulle potenziale immagini VAR trasmesse anche dai maxischermi negli stadi:“Si arriverà ad informare gli spettatori e si vedranno sui maxischermi le immagini della decisione cambiata. Sotto questo punto di vista c’è un impatto molto positivo del pubblico”.