Roma, tutte le donne di Totti: Mamma Fiorella, Ilary e… l’ombra di un’amante

Francesco Totti

Mamma Fiorella, Ilary e l’ombra di un’amante: direttamente dalla sua autobiografia, spuntano ulteriori retroscena sulla vita privata di Francesco Totti. Il simbolo della Roma, nel suo libro “Un capitano”, ha infatti rivelato: “Mia madre mi accompagnava agli allenamenti e studiava la mia lezione di storia in auto mentre mi aspettava, per poi ripetermela sulla via del ritorno“. Poi, la storia con Maria Mazza, finita nel 2001, e l’incontro con la “letterina” di ‘Passaparola’ (Ilary, ndr) che stregò l’ex attaccante. Questa la confessione di Totti nella sua biografia: “Mi sono innamorato guardandola in TV, ho pensato ‘questa me la sposo’. La prima volta che ci siamo conosciuti le avevano appena rubato il cellulare, era furiosa. Così ci limitammo a stringerci la mano, in un locale pieno di gente“.

“Un capitano”, Totti nega la storia con Flavia Vento

Prima del matrimonio, però, l’ombra di un’amante: “Il nostro matrimonio slittò a causa della famosa intervista a ‘Gente’ in cui Flavia Vento sostiene di aver passato una notte d’amore. Conobbi la Vento a un evento sulla Tuscolana, per pubblicizzare un nuovo modello di condizionatori. Lei mi viene presentata, parliamo per qualche minuto, poi ci separiamo e quella sera non ci vediamo più“.

Roma, tutte le donne di Totti

Il dirigente della Roma ha poi proseguito: “La settimana successiva sono ad un ristorante in Trastevere, quando mi accorgo che ad un altro tavolo c’è una ragazza che mi saluta: era la Vento. Ricambio il sorriso, poi ognuno si fa la sua serata: ecco, in quella notte, il mio telefono (dalle indagini della polizia per il caso Corona, ndr) non risulta mai agganciato alla cella della zona in cui abita lei“. Caso risolto, dunque. Il matrimonio arriverà nel giugno del 2005 e porterà alla nascita delle ultime due donne di Francesco Totti: le sue due bambine, Chanel e Isabel.