Serie A 11^ giornata, ultimissime: ecco tutte le probabili formazioni

Bologna Juventus probabili formazioni

FormazioniCon il recupero tra Milan e Genoa la classifica della Serie A torna allineata per tutte le compagini a quota 10 gare giocate. E dopo l’anticipo di venerdì sera Napoli-Empoli terminato 5-1 per i partenopei, il programma prosegue con le partite del sabato pomeriggio Inter-Genoa, Fiorentina-Roma e Juventus-Cagliari. Il cartellone si conclude domenica con le restanti partite. Gli impegni certamente non proibitivi per le prime tre della classe potrebbero favorire il turnover, ma ecco le ultimissime notizie dalle sedi. Ricordiamo che si parla della 11° Giornata del massimo campionato italiano, in programma tra venerdì 2 e domenica 4 novembre. Le notizie dai campi sono aggiornate alle ore 11 del 3 novembre.

LE PROBABILI FORMAZIONI DEL 3 NOVEMBRE

INTER-GENOA, sabato ore 15 – SKY
Spalletti pensa alla Champions e sicuramente ricorrerà ad un ampio turnover. Lautaro Martinez farà rifiatare Icardi, Nainggolan pronto per la panchina, Asamoah a riposo. Nuova chance per Joao Mario. Juric recupera Romero, squalificato sì, ma che ha scontato il turno di stop nel match contro i rossoneri. Gli da il cambio Criscito, diffidato, è stato ammonito mercoledì sera. Lo sostituirà Zukanovic.
Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, de Vrij, Dalbert; Gagliardini, Brozovic; Candreva, Joao Mario, Perisic; Lautaro Martinez Indisponibili: – Squalificati: –
Genoa (3-5-2): Radu; Biraschi, Romero, Gunter; Pereira, Romulo, Sandro, Bessa, Lazovic; Piatek, Kouamé. Indisponibili: Spolli, Marchetti, Favilli Squalificati: Criscito.

FIORENTINA-ROMA, sabato ore 18 – SKY
Pioli vuole dare una chance a Gerson ex giallorosso, turnover per Fernandes. Difesa confermata in blocco, in attacco rientrano Simeone e Pjaca. Lato Roma out De Rossi, Pastore e Luca Pellegrini. Rientra Florenzi. Di Francesco dovrebbe optare per il 4-2-3-1, possibile chance per Zaniolo
Fiorentina (4-3-3): Lafont; Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo, Biraghi; Benassi, Veretout, Gerson; Chiesa, Simeone, Pjaca Indisponibili: Norgaard Squalificati: –
Roma (4-2-3-1): Olsen; Florenzi, Fazio, Juan Jesus, Kolarov; Lorenzo Pellegrini, Nzonzi; Under, Zaniolo, El Shaarawy; Dzeko Indisponibili: Perotti, Karsdorp, De Rossi, Luca Pellegrini Squalificati: nessuno.

JUVENTUS-CAGLIARI, sabato ore 20:30 – DAZN
Anche Allegri ricorre al turnover, spazio per De Sciglio al posto di Alex Sandro. Mandzukic recuperato, differenziato per Chiellini e Bernardeschi che tornano a disposizione in Champions. Davanti potrebbe essere l’occasione di rivedere Douglas Costa titolare. Ballottaggio Mandzukici-Dybala con il secondo favorito. Maran rispolvera l’11 visto contro il Chievo.
Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Benatia, De Sciglio; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Ronaldo, Mandzukic Indisponibili: Chiellini, Emre Can, Bernardeschi Squalificati: nessuno.
Cagliari (4-3-1-2): Cragno; Srna, Ceppitelli, Pisacane, Padoin; Ionita, Bradaric, Barella; Castro; Joao Pedro, Pavoletti Indisponibili: Farias, Klavan, Lykogiannis Squalificati: –

LE PROBABILI FORMAZIONI DEL 4 NOVEMBRE

LAZIO-SPAL domenica ore 12:30 – DAZN
Inzaghi perde Badelj, Cataldi in regia. Davanti ballottaggio per il ruolo di spalla di Immobile tra Luis Alberto, Correa e Caicedo. Nella Spal spazio in porta a Milinkovic-Savic, rientrato dalla squalifica. A centrocampo da valutare Valdifiori, Schiattarella squalificato, in regia chance per Everton Luiz. In attacco largo ad Antenucci.
Lazio (3-5-2): Strakosha; Wallace, Acerbi, Radu; Marusic, Parolo, Cataldi, Milinkovic-Savic, Lulic; Immobile, Caicedo Indisponibili: Badelj, Durmisi, Lucas Leiva  Squalificati:
Spal (3-5-2): Milinkovic-Savic; Bonifazi, Vicari, Felipe; Lazzari, Missiroli, Everton Luiz, Valdifiori, Fares; Antenucci, Petagna. Indisponibili: Kurtic, Viviani, Djourou Squalificati: Schiattarella

CHIEVO-SASSUOLO, domenica ore 15 – DAZN
Ventura a caccia dei primi punti e per raggiungerli punta al 3-5-2 con difesa composta dal rientrante Barba, Cesar e Rossettini; a centrocampo De Paoli, Obi, Radovanovic, Giaccherini e Jaroszynski, in attacco Meggiorini e Stepinski. Nel Sassuolo Boateng torna titolare, a scapito di Babacar. Locatelli sostituisce Bourabia. Dal 1′ anche Lirola sull’out destro, con Di Francesco che avanza nel tridente offensivo.
Chievo (3-5-2): Sorrentino; Bani, Cesar, Rossettini; De Paoli, Obi, Radovanovic, Giaccherini, Jaroszynski; Stepinski, Meggiorini Indisponibili: Djordjevic, Cacciatore Squalificati: –
Sassuolo (3-4-3): Consigli; Marlon, Magnani, Ferrrari; Lirola, Locatelli, Magnanelli, Rogerio; Berardi, Boateng, Di Francesco Indisponibili: Bourabia, Duncan, Boga, Peluso e Satalino Squalificati: –

PARMA-FROSINONE, domenica ore 15 – SKY
Inglese non ci sarà. E’ ancora alle prese con il mal di schiena, allertato Ceravolo. Siligardi o Di Gaudio all’ala destra, a sinistra Gervinho. Deiola sostituisce Barillà, squalificato. Longo ha un unico dubbio: se non recupera Molinaro pronto Beghetto. Perica torna tra i convocati.
Parma (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo, Gobbi; Rigoni, Stulac, Deiola; Gervinho, Ceravolo, Di Gaudio Indisponibili: Inglese, Munari, Sierralta, Dezi, Grassi, Ciciretti, Dimarco Squalificati: Barillà
Frosinone (3-4-2-1): Sportiello; Goldaniga, Ariaudo, Capuano; Zampano, Chibsah, Maiello, Beghetto; Ciano, Campbell; Ciofani. Indisponibili: Halfredsson, Ardaiz, Dionisi, Paganini Squalificati:

SAMPDORIA-TORINO, domenica ore 15 – SKY
Per Giampaolo ballottaggio tra Murru e Sala per il ruolo di quarto a sinistra in difesa. Torna titolare Defrel al fianco di Quagliarella. In mediana balllottaggio Praet-Barreto per completare il trio con Ekdal e Linetty. Nel Torino possibile spazio in difesa per Djidji, ma Moretti non molla. Aina in vantaggio su Berenguer sulla fascia sinistra. In attacco ancora Belotti e Iago.
Sampdoria (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Tonelli, Andersen, Sala; Praet, Ekdal, Linetty; Saponara; Quagliarella, Defrel Indisponibili: Regini Squalificati:
Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Moretti; De Silvestri, Meitè, Rincon, Baselli, Aina;  Iago Falque, Belotti. Indisponibili: – Squalificati: –

BOLOGNA-ATALANTA, domenica ore 18 – SKY
Inzaghi passa al 4-3-3. In difesa Calabresi, Gonzalez, Helander e Mbaye; a centrocampo Poli, Pulgar e Svanberg, in attacco Orsolini, Santander e Palacio.  Tra i pali della Dea conferma per Berisha. Per il resto Gasperini schiera la formazione vista nelle ultime due settimane.
Bologna (4-3-3): Skorupski; Calabresi, Gonzalez, Helander, Mbaye; Poli, Pulgar, Svanberg; Orsolini, Santander, Palacio Indisponibili: Mattiello, Danilo, Krejci e Dijks Squalificati:
Atalanta (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Palomino, Mancini; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Gomez; Ilicic, Barrow Indisponibili: Varnier, Masiello,Tumminello, Reca Squalificati:

UDINESE-MILAN, domenica ore 20:30 – SKY
Velazquez valuta Nuytinck, nel caso non fosse disponibile spazio a Opoku. In porta dubbio Musso-Scuffet con il primo favorito. Gattuso spera di recuperare Bonaventura, mentre è sicura  l’assenza di Biglia. Altre assenze sicure quelle di Caldara e Calabria. La difesa a tre vista contro il Genoa potrebbe essere replicata.
Udinese (3-5-1-1): Musso; Opoku, Ekong, Samir; Pussetto, Fofana, Barak, Mandragora, Larsen; De Paul; Lasagna. Indisponibili: Nuytinck, Badu, Ingelsson, Machis, Pezzella, Balic Squalificati: nessuno.
Milan (3-5-2): Donnarumma; Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Suso, Bakayoko, Kessiè, Calhanoglu, Laxalt; Higuain, Cutrone Indisponibili: Strinic, Caldara, Biglia, Calabria, Conti Squalificati: