Calciomercato Milan, i rossoneri cercano Duncan e Sensi del Sassuolo

Piatek Milan

CALCIOMERCATO MILAN – Mentre il Milan è fermo al palo a Frosinone e così salgono a quattro le partite consecutive di campionato senza vittorie e soprattutto senza gol, la panchina di Gennaro Gattuso scricchiola ogni giorno di più. Se tutto questo già sembra essere sufficiente a tenere le acque agitate all’interno della dirigenza rossonera, adesso da risolvere ci sono anche le questioni di calciomercato da conciliare con quelle del Fair Play Finanziario. Un mercato che è croce e delizia, vista l’infermeria piena di giocatori. Una situazione che appare drammatica soprattutto per quanto riguarda il reparto di centrocampo.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Milan, Higuain Morata: scambio con il Chelsea vicino

Calciomercato Milan, Duncan e Sensi sul taccuino di Leonardo

Per questa ragione in queste settimane indiscrezioni vedrebbero Leonardo particolarmente attivo per riuscire a porre rimedio a tali lacune piuttosto importanti. Tra gli obiettivi che appaiono tra i più fattibili ci sono certamente quelli di Alfred Duncan e Stefano Sensi. I due giocatori di proprietà del Sassuolo da diversi mesi sarebbero nel mirino del club meneghino, che starebbero tenendo alcuni contatti per i loro cartellini.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Milan, avanza Conte in caso di esonero di Gattuso

Calciomercato Milan, i rossoneri ci provano in prestito con diritto di riscatto. Squinzi dice no

Il piano del Milan sarebbe quello di prendere uno dei due con l’unica formula a loro disponibile per via delle ristrettezze da parte della Uefa, vale a dire il prestito con diritto di riscatto. Un progetto che non incontrerebbe il favore del presidente dei neroverdi, Giorgio Squinzi. Quest’ultimo infatti direbbe sì a cessioni a titolo definitivo valutando l’ex Inter 20 milioni di euro ed ancor di più l’italiano. Posizioni decisamente distanti dunque al momento tra le due società.