Milan, Piatek vicinissimo: accordo raggiunto. Prandelli: “Non parlo”

Piatek Real Madrid
Foto: Twitter ufficiale Genoa

Calciomercato Genoa

MILAN PIATEK – Ci siamo, ancora un pò e Piatek sarà un giocatore del Milan a tutti gli effetti. Il polacco vestirà, con molta probabilità la maglia numero 9 quando Higuain sarà ufficializzato al Chelsea. Una giornata ed un incontro che ha avvicinato le parti. Un nuovo appuntamento all’orizzonte, per ritornare al calciomercato dopo il calcio giocato e la gara di lunedì alle 15 che le vedrà una contro l’altra. Ci siamo quasi per il trasferimento di Piatek dal Genoa al Milan e si tratta di un’operazione a titolo definitivo da 35 milioni più bonus. 

leggi anche —> le parole di Mihajlovic

Milan, Piatek molto vicino: accordo raggiunto

Secondo quanto riferito da Sky, l’accordo totale ancora non è stato raggiunto ma le parti si aggiorneranno nuovamente martedì. Il Genoa pagò 3,5 milioni più bonus l’attaccante polacco ed ora sta per rivenderlo facendo una vendita ed una plusvalenza record. Nell’operazione Piatek tra Genoa e Milan, inoltre, può rientrare anche Halilovic (più di Bertolacci). Una giornata importante, con un incontro che ha avvicinato i club e al quale, sponda Milan, ha preso parte anche Gazidis (insieme a Leonardo e Maldini) che ai tempi dell’Arsenal non presenziava quasi mai a questi summit di mercato.

Importanti, ai fini della trattativa, anche le parole di Prandelli. Il tecnico del Genoa ha rilasciato infatti alcune dichiarazioni riguardo l’attaccante polacco: “È un tipo di giocatore che non ho mai allenato. Ha tutte le caratteristiche più importanti: un buon fisico, forza, intuizioni per leggere le giocate e resistenza. È completo, può giocare da prima o seconda punta, è molto lucido in area. Per l’età che ha, può diventare uno dei centravanti più importanti d’Europa. Lo vedo in un top club. Fino a quando la trattativa non sarà ufficiale non commenterò”.

leggi anche —> Dove vedere Inter-Sassuolo