Inter, Wanda Nara difende Icardi: “Il capitano non abbandona la nave”

Inter Wanda Nara
Inter Wanda Nara

INTER WANDA NARA –  Mauro Icardi-Wanda Nara ormai è telenovela. Dopo la pesante sconfitta dell’Inter in casa contro il Bologna Mauro Icardi ha risposto in maniera piccata attraverso il proprio profilo Instagram ai fischi di San Siro: “Se non la ami quando perde, non amarla quando vince. I fischi li avevo già sentiti in questo stadio, li ho presi ovunque in carriera e non mi fanno effetto”.

-> Leggi anche Inter Icardi ai tifosi neroazzurri: “va amata anche se perde”

Inter Wanda Nara difende Icardi

Oggi sempre via social, stavolta Twitter, è arrivata in sua difesa la comunicazione della moglie e procuratrice Wanda Nara. “Ci sono capitani – ha scritto Wanda – che posano con orgoglio quando arrivano vittoriosi, ci sono capitani che si buttano giù dalla barca prima. Ci sono pochi capitani che restano nei momenti più difficili quando molti credono che si stanno nascondendo! Tu sei uno di quei capitani che combattono finché non ritornano a galla”.

La situazione del contratto

Stallo totale invece sulla situazione del contratto che da diversi giorni si dice sia in dirittura di arrivo ma che poi alla fine non arriva ancora. La scorsa settimana era circolata la voce che la fumata bianca relativa al rinnovo del capitano dell’Inter era imminente. Oggi le parti non sembrano così vicine come sembrava e addirittura si parla di un nuovo impetuoso assalto del Real Madrid. Come riporta calciomercato.it per sbloccare la situazione sarebbe intervenuta direttamente la famiglia Zhang, coinvolti sia il proprietario Jindong che il presidente Steven. L’offerta finale è da 7 milioni di euro all’anno, a fronte degli attuali 4.5, condita da una clausola rescissoria che salirebbe da 110 a 180 milioni di euro. La clausola varrebbe solo per il mercato estero e sarebbe utilizzabile solo dal dal primo al 15 luglio di ogni anno di contratto.

-> Leggi anche Inter Marotta : “Tocca a Luciano Spalletti riportarci in alto”