Lista Europa League Inter, esclusi Gagliardini e Joao Mario

Pagelle Rapid Vienna Inter
Lista Europa League Inter

LISTA EUROPA LEAGUE INTER – L’Inter ha ufficializzato la lista dei calciatori iscritti alla fase a eliminazione diretta dell’Europa League. Esclusi
João Mário Naval da Costa Eduardo, meglio noto come João Mário e Roberto Gagliardini.

Lista Europa League Inter

Questo l’elenco completo depositato oggi dalla dirigenza neroazzurra su indicazione del tecnico neroazzurro Luciano Spalletti: PORTIERI: Samir Handanovic, Daniele Padelli, Tommaso Berni, Raffaele Di Gennaro. DIFENSORI: Stefan De Vrij, Andrea Ranocchia, Cedric Soares, Joao Miranda, Kwadwo Asamoah, Danilo D’Ambrosio, Milan Skriniar, CENTROCAMPISTI: Matias Vecino, Borja Valero, Radja Nainggolan, Marcelo Brozovic, ATTACCANTI: Mauro Icardi, Lautaro Martinez, Keita Balde, Matteo Politano, Ivan Perisic, Antonio Candreva.

-> Leggi anche: Inter, Marotta: “Giusto che Spalletti sappia, ma non esiste un caso Icardi”

Wanda spinge per il rinnovo di Icardi

Nel frattempo in giornata nonostante le rassicurazione di Marotta sono esplose con fragore le dichiarazione della moglie, e procuratore, di Capitan Icardi che di fatto hanno fatto da cassa di risonanza alle parole del tecnico Spalletti. “Su Mauro tante cavolate, non capisco se vengono da dentro o da fuori”. Wanda Nara è tornata così sulle continue voci che circondano il capitano dell’Inter nel corso della trattativa per il rinnovo del suo contratto. “In tanti mi hanno scritto chiedendomi se Spalletti ce l’avesse con me. Mauro ha ancora due anni di contratto, noi non vogliamo nessun rinnovo: la priorità è l’Inter, non ho mai chiamato l’Inter per chiedere un rinnovo, non abbiamo nessuna fretta”, ha detto Wanda Nara nel corso della trasmissione Tiki Taka su canale 5. “Escono tante cavolate intorno a Mauro, come la presenza di una presunta multa oppure le polemiche per la partita che è andato a vedere a Madrid accanto all’ex capitano Zanetti e a Piero Ausilio. Vorrei che Mauro fosse più tutelato dalla squadra: non si capisce se queste cose siano cattiverie che vengono da dentro o da fuori. Io non sono andata a parlare di rinnovo: quando mi hanno chiamata era una riunione per conoscermi e parlare di altre cose e altre situazioni”. “Perché non segna più? I suoi gol li ha sempre fatti -ha risposto-. Lautaro ha fatto gol anche per un grande movimento di Mauro, che è stato servito poco in questo periodo. Magari Spalletti poteva mettere prima Martinez, potrebbe aapprofittare del fatto che Mauro e Lautaro sono amici, fra loro non c’è rivalità”

-> Leggi anche: Parma-Inter, Spalletti: “Con Icardi corretto che si chiariscano alcune cose”