Zidane-Juventus, prima scelta di Agnelli: spunta un’alternativa

Real Madrid Zidane
Former French football player Zinedine Zidane looks on during a promotional event for the Chinese University of Football Association in Guangzhou, in China's southern Guangdong province on November 30, 2018. (Photo by - / AFP) / China OUT (Photo credit should read -/AFP/Getty Images)
Zidane Chelsea
Former French football player Zinedine Zidane looks on during a promotional event for the Chinese University of Football Association in Guangzhou, in China’s southern Guangdong province on November 30, 2018. (Photo by – / AFP) / China OUT (Photo credit should read -/AFP/Getty Images)

ZIDANE JUVENTUS- Secondo quanto riportato dalle ultime indiscrezioni di mercato, la Juventus starebbe già monitorando molto attentamente la situazione legata al prossimo futuro di Massimiliano Allegri. Come già accennato, difficilmente l’attuale tecnico deciderà di proseguire la sua avventura sulla panchina della Juventus, scelta che starebbe spingendo la Juventus a puntare forte su Zinedine Zidane. Di fatto, l’ex tecnico del Real Madrid, ora come ora, rappresenterebbe la prima alternativa all’attuale tecnico juventino.

Zidane resta la prima scelta di Agnelli. Un nuovo allenatore che il popolo bianconero accetterebbe con grande enfasi ed entusiasmo.

Leggi anche: Juventus-Udinese, Allegri in conferenza stampa: “Ronaldo va in panchina”

Zidane Juventus, occhio anche a Guardiola e al ritorno di Conte

Non solo Zinedine Zidane. La dirigenza bianconera segue molto attentamente anche l’evolversi della situazione legata a Pep Guardiola. L’attuale tecnico del City difficilmente potrebbe rientrare nell’ottica bianconera, semplicemente per un discorso economico. Troppo altro l’ingaggio dell’ex tecnico del Barcellona, ma la Juventus resta alla finestra. Detto questo, il discorso potrebbe essere rimandato alla prossima estate, anche perchè Guardiola ha più volte affermato la sua massima stima nei confronti del club bianconero.

Resta viva anche l’ipotesi del clamoroso ritorno di Antonio Conte. I rapporti con Agnelli e la dirigenza Juve sarebbero ormai ottimi e sereni.