Udinese Tudor UFFICIALE: il croato è il nuovo allenatore dei friulani

Tudor Udinese
(Photo by Dino Panato/Getty Images)
Tudor Udinese
UDINE, ITALY – MAY 20: Head coach of Udinese Igor Tudor looks on during the Serie A match between Udinese Calcio and Bologna FC at Stadio Friuli on May 20, 2018 in Udine, Italy. (Photo by Dino Panato/Getty Images)

UDINESE TUDOR – L’Udinese Calcio comunica che la guida tecnica della prima squadra è stata affidata a Igor Tudor. Per il tecnico croato è un ritorno sulla panchina bianconera dove ha centrato l’obiettivo salvezza nelle ultime quattro giornate della stagione 2017-2018. Tudor ha già diretto la sessione di allenamento di questo pomeriggio alle 15:00 e verrà presentato ufficialmente alla stampa alle ore 10:00 di domani, giovedì 21 marzo,nella sala stampa della Dacia Arena. Igor Tudor è nato a Spalato, in Croazia il 16 aprile 1978 è un allenatore di calcio ed ex calciatore della Nazionale del proprio Paese, di ruolo difensore o centrocampista. Cresciuto in patria nell’Hajduk Spalato, club in cui ha anche chiuso la carriera agonistica, ha speso la maggior parte dei suoi trascorsi da calciatore in Italia, legando il suo nome a quello della Juventus. Nelle sue esperienze in panchina si è dimostrato un tecnico di carattere, a suo agio nel rapportarsi anche con piazze molto difficili a livello ambientale. Sul versante tattico predilige il 4-2-3-1 come modulo di base, ricorrendo in misura minore anche al 3-5-2.

Udinese Tudor sostituisce Nicola

Come anticipato in giornata l’ex allenatore dell’Udinese Calcio, Davide Nicola, era stato esonerato questa mattina dalla società sportiva. Lo aveva annunciato la compagine friulana, aggiungendo che “a breve verranno comunicate le decisioni in merito alla guida tecnica della prima squadra”.

Secondo esonero in stagione

Davide Nicola era subentrato a Julio Velázquez sulla panchina dell’Udinese il 13 novembre dopo la sconfitta dei bianconeri a Empoli che era stata fatale al tecnico spagnolo. L’allenatore di Luserna San Giovanni è rimasto sulla panchina dei friulani per poco più di quattro mesi. La decisione dell’esonero è arrivata dopo le sconfitte con Juventus e Napoli che hanno portato l’Udinese al minimo vantaggio sul terz’ultimo posto retrocessione, a un punto.

-> LEGGI ANCHE: Highlights Serie A Empoli-Udinese 2-1. Video Gol, pagelle e tabellino del match