Inter-Lazio, Spalletti in conferenza stampa: “Icardi non convocato”

Eintracht Inter conferenza Spalletti
(Photo credit should read MIGUEL MEDINA/AFP/Getty Images)
Inter Eintracht Spalletti
(Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

INTER LAZIO, SPALLETTI atteso dai media – Si riapre il sipario sulla Serie A e si riapre in grande stile. Due i big match di questa giornata di campionato, due sfide di alta classifica intrecciate da questioni di Champions. Se domani alle ore 15:00 la Roma cercherà di risalire la china sfidando il Napoli all’Olimpico, la sera l’altra romana, la Lazio, vorrà uscire da San Siro con punti pesanti in ottica Champions League. Solamente guardando la classifica si capisce come le due gare avranno una grande importanza per il proseguio del campionato: se le romane riusciranno a portarsi a casa il bottino pieno allora tutto verrà nuovamente sparpagliato lassù in alto, in caso contrario invece sia il Napoli che, soprattutto, l’Inter metteranno una seria ipoteca sui piazzamenti finali.

Conosce bene l’importanza del match di San Siro contro la Lazio: per il tecnico toscano sarà una sorta di derby considerato il lungo trascorso giallorosso. Per domani l’Inter non potrà contare nuovamente su Mauro Icardi che, per il recente reintegro, non viene convocato da Spalletti nonostante il ko di Lautaro.

Leggi anche: Inter Lazio, dove vedere il match

Inter Lazio, Spalletti in conferenza

Come comunicato direttamente dall’Inter, alle ore 14.30 di sabato 30 marzo presso il Centro Sportivo Suning si terrà la conferenza stampa di Luciano Spalletti in vista di Inter-Lazio, gara valida per la 29^ giornata di Serie A TIM.

I tre punti domani contro la Lazio quanto valgono, considerando di poterli eliminare dalla lotta Champions: “Sono una concorrente diretta quindi vale soprattutto sotto quel punto di vista. Simone Inzaghi li fa giocar bene, hanno qualità tecnica e di palleggio quindi dovremo essere bravi a guadagnare campo limitandoli sulla trequarti. I tre punti diventano più pesanti per il valore e perché è una diretta concorrente”.

Inevitabile la domanda su Mauro Icardi e il possibile utilizzo Spalletti mette le cose in chiaro: “Per certi versi l’ho trovato come un calciatore nuovo, perché era tanto che non era con noi. Si è allenato e dobbiamo ben reinserirlo nel gruppo. Considerando quanto successo fin qui penso sia giusto che per questa partita non possa essere in grado di aiutare, per questo non è convocato”.