Juventus De Ligt, il giocatore: “Il mio futuro lo decide Raiola”

De Ligt Barcellona
(Photo by Dean Mouhtaropoulos/Getty Images)
De Ligt Juventus
, . (Photo by Lars Baron/Getty Images)

JUVENTUS DE LIGT – Tra poco più di 10 giorni le loro strade si incroceranno per la prima volta. La Juventus potrà ammirare da vicino, anzi direttamente e da avversaria, il giovane difensore dell’Ajax De Ligt. Dall’altra parte il capitano, 19 anni, dei Lancieri sfiderà una delle squadre che da più tempo lo segue in ottica mercato. Le strade che si incroceranno per due volte nelle prossime due settimane potrebbero conoscere una via parallela dalla prossima estate: i bianconeri seguono con particolare interesse il centrale difensivo degli olandesi e della nazionale oranje, ma oltre ai campioni d’Italia ci sono altre squadre; Barcellona su tutte. La concorrenza per De Ligt è molta ed è serrata, partendo dal presupposto che per strapparlo all’Ajax serviranno non meno di 60/70 milioni di euro.

Leggi anche: Juventus-Empoli, così in campo le squadre

Juventus De Ligt, il giocatore parla del futuro

Tramite le pagine di Tuttosport, quotidiano organizzatore del premio Golden Boy (finito tra le mani di De Ligt lo scorso dicembre) ha parlato il difensore e capitano dell’Ajax. Parole importanti sul futuro, un futuro che potrebbe essere tinto di bianconero come di altri colori. Molto dipenderà dal lavoro di Mino Raiola, suo agente: “Io alla Juve? Potrebbe essere, ma ci sono anche altri club interessati. Vedremo al momento giusto, ora sono focalizzato sull’Ajax e non so ancora il mio futuro, ci pensa il mio agente Raiola.”

Sulla prossima doppia sfida di Champions League poi il difensore dichiara: “Crediamo al passaggio del turno in Champions League perché siamo più giovani e con meno pressioni.