Chievo-Napoli, Ancelotti: “Segnale positivo che ci toglie un po’ di peso”

Salisburgo Napoli Ancelotti
(Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)
Salisburgo Napoli Ancelotti
(Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

CHIEVO NAPOLI 1-3 LE PAROLE DEI TECNICI – Intervistato ai microfoni di Sky Sport, Carlo Ancelotti, tecnico del Napoli, ha parlato della vittoria contro il Chievo: “È un segnale positivo: ci toglie un po’ di peso addosso, nella partita c’è stata sia applicazione che preoccupazione. Dopo il gol di Milik ci siamo sciolti e abbiamo preso più iniziativa”.

LEGGI ANCHE: Pagelle Chievo-Napoli 1-3: voti, tabellino e highlights del match – VIDEO

Chievo-Napoli, Ancelotti: “Giusto che si soffra Tutti insieme in momenti così”

L’allenatore azzurro ha quindi proseguito sul gesto di riunirsi da parte dei propri giocatori: “I giocatori si riuniscono tutti i giorni, ma è giusto che si soffra tutti insieme in momenti del genere. Il gruppo è molto sano e ha vissuto un momento strano, ora dobbiamo focalizzarci sulla partita di giovedì. Mi aspetto un grande aiuto del pubblico perché ci proveremo”.

LEGGI ANCHE: Arsenal-Napoli, Ancelotti: “Sorpresi dai Gunners, è mancato il coraggio”

Chievo-Napoli, Ancelotti: “Milik attaccante top, ha numeri impressionanti”

Ancelotti ha infine detto la sua sul ritorno contro l’Arsenal, quarto di finale di Europa League: “Sarà difficile fare la formazione, oggi volevo fare una formazione affidabile sul piano del carattere per evitare che accadesse come contro l’Empoli pur avendo giocato solo tre giorni fa. Abbiamo faticato a uscire palla al piede e abbiamo insistito troppo su quell’idea. Poi abbiamo cambiato e le opportunità sono arrivate, dovremo essere bravi a giocare più in verticale. Milik era stato lasciato fuori per giocare più in profondità. Possibile che giochino tutti e tre insieme lì davanti. Milik ha numeri impressionanti che lo rendono uno dei top attaccanti”.