Conte-Inter, il tecnico: “A giugno in panchina, scelgo il miglior progetto”

conte
(Photo by Laurence Griffiths/Getty Images)

chelsea, conte allo scopertoCONTE INTER, parla il tecnico – E’ partito il countdown per il ritorno in panchina di Antonio Conte. Il tecnico salentino, accostato lo scorso novembre al Real Madrid, è pronto a tornare ad allenare dopo praticamente un anno sabbatico. Un anno in cui l’ex ct ha ricevuto sicuramente numerose offerte, nessuna delle quali però lo ha soddisfatto. Ha più volte ammesso che sceglierà una squadra che possa essere guidata dall’inizio, non accettando lavori in corsa (come era quello del Real Madrid, dopo l’esonero di Lopetegui). A giugno quindi Conte tornerà ad allenare, non si sa quale squadra, non si sa in che paese (in Germania lo tenta il Bayern Monaco).

In Italia l’Inter è considerata tra le più interessate a Conte, ma se Spalletti dovesse centrare la Champions come può Marotta cacciare il tecnico toscano? Anche la Juventus, profondamente scossa dopo l’eliminazione dalla Champions, sembra stia pensando ad un clamoroso ritorno; le parole di Agnelli e Allegri post Ajax sembrano però andare in un’altra direzione. Nel frattempo, in questo caos, ha parlato il diretto interessato: Antonio Conte.

Leggi anche: Juventus, anche Dybala finisce out

Conte Inter, anche la Juve sul tecnico

Intervenuti negli studi del programma E Poi C’è Cattelan (puntata in onda stasera) l’ex commissario tecnico della Nazionale, che col Chelsea ha vinto campionato ed FA Cup, ha rivelato quella che è la sua intenzione: “Non sono ancora dove andrò (ride ndr.) ma sicuramente sceglierò una squadra che abbia un progetto che mi convinca”. Un progetto che possa interessarlo, un progetto che abbia come obiettivo la vittoria. L’unica cosa che conta per… Conte.