Roma-Cagliari, Maran: “Inizio negativo, male subire 2 gol dopo 7 minuti”

(Photo by Mario Carlini / Iguana Press/Getty Images)
(Photo by Mario Carlini / Iguana Press/Getty Images)

ROMA CAGLIARI 3-0 LE PAROLE DEI TECNICI – Intervistato ai microfoni di Sky Sport, Rolando Maran, tecnico del Cagliari, ha parlato della sconfitta contro la Roma. Queste le sue parole sul pesante risultato raccolto nella partita di oggi all’Olimpico: “Abbiamo avuto subito un approccio negativo, ma la settimana non lasciava presagire questo, dato che ci siamo allenati con grande intensità. Subire due gol dopo 7′ diventa difficile, e non va bene”.

LEGGI ANCHE: Roma-Cagliari, Ranieri: “È stata la miglior gara da quando sono arrivato”

Roma-Cagliari, Maran: “Bel percorso ma vogliamo chiudere come abbiamo fatto”

L’allenatore rossoblù ha quindi proseguito su quanto accaduto in campo dopo i due gol subiti ad inizio gara, anche, secondo il tecnico degli isolani, sarà necessario guardare oltre: “La squadra deve continuare a correre, al di là di questa prestazione. Noi abbiamo fatto un bel percorso e vogliamo chiudere come abbiamo fatto. La partenza non è stata delle nostre, quando non riusciamo a mettere in campo queste cose diventa difficile”.

LEGGI ANCHE: Pagelle Roma-Cagliari 3-0: voti, tabellino e highlights del match – VIDEO

Roma-Cagliari, Maran: “Battuta d’arresto dovuta a una spinta emotiva, ma dobbiamo consolidare per scrivere qualcosa di importante”

Maran ha infine detto la sua sull’obiettivo decimo posto: “Avevamo questo obiettivo, oggi virtualmente è ottenuto. Ma questo non deve farci abbassare le motivazioni. Abbiamo qualcosa da consolidare, dimostrare che siamo l’unica squadra a saper cambiare rotta. Deve essere uno stimolo molto importante. Oggi è una battuta d’arresto, abbiamo pagato questa spinta emotiva. Dobbiamo consolidare per poter scrivere qualcosa di importante”.