Infortunio Conti, escluse fratture: i tempi di recupero

Infortunio Conti
MILAN, ITALY - APRIL 24: Andrea Conti of AC Milan shows his dejection at the end of the TIM Cup match between AC Milan and SS Lazio at Stadio Giuseppe Meazza on April 24, 2019 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
Infortunio Conti
(Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

INFORTUNIO CONTI: – Ai guai del Milan si aggiunge anche l’infortunio di Andrea Conti, un trauma alla spalla sinistra rimediato ieri sera in uno scontro di gioco durante la partita persa contro il Torino.

LEGGI ANCHE: Pagelle Torino-Milan 2-0 voti, tabellino e highlights del match – VIDEO

Infortunio Conti, la nota del Milan

Come spiega il club in un comunicato, “l’esame radiografico, a cui è stato sottoposto nella giornata odierna il calciatore, ha escluso fratture e confermato la diagnosi di distorsione Acromion-Clavicolare di primo grado. Conti – conclude la nota – verrà valutato nelle prossime ore”. Non sono quindi ancora chiari i tempi di recupero per il terzino, che a febbraio ha giocato la sua prima partita da titolare dopo 18 mesi tormentati da due interventi al ginocchio sinistro.

La stagione di Conti

Il terzino rossonero, fermo ai box all’inizio della stagione 2017-2018 dopo la rottura del legamento crociato del ginocchio, aveva riportato una nuova distorsione in allenamento a marzo dello scorso anno compromettendone la ripresa. Ad aprile il nuovo infortunio al ginocchio che lo ha tenuto lontano dai campi per 204 giorni. Alla ripresa un nuovo affaticamento muscolare lo ha bloccato per quasi un mese fino al nuovo infortunio i cui tempi di recupero saranno valutata nei prossimi giorni. E’ realistico pensare che potrebbe chiudere anticipatamente la sua stagione, anche se, fortunatamente, non sono state riscontrate particolari preoccupazioni.

Giovanni Cardarello