Milan, esonero Giampaolo: Spalletti sempre più vicino, i dettagli

MILAN, ITALY - SEPTEMBER 21: Head coach Marco Giampaolo of Milan looks on during the Serie A match between AC Milan and FC Internazionale at Stadio Giuseppe Meazza on September 21, 2019 in Milan, Italy. (Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images)
 (Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images)

ESONERO GIAMPAOLO- Nonostante la vittoria per 2-1 sul campo del Genoa, la società rossonera starebbe valutando attentamente il possibile futuro di Giampaolo. Ore calde e futuro sempre più incerto. Il tecnico rossonero potrebbe lasciare il Milan già nel corso delle prossime ore. Spalletti resta il candidato numero uno per sostituire l’ex Samp sulla panchina rossonera, ma attenzione anche a Pioli.

Una scelta maturata nel corso delle ultime ore sulla quale la dirigenza rossonera valuterà con calma il da farsi. Non è escluso che il Milan scelga di cambiare registro fin da subito puntando immediatamente su una rivoluzione. Spalletti resta il primo nome della lista, ma attenzione anche a Pioli.

Leggi anche: Inter, infortuni Godin e Sensi: allarme nerazzurro, i tempi di recupero

Esonero Giampaolo: la decisione del Milan arriverà nel corso delle prossime ore

Come accennato, la sensazione è che il Milan abbia deciso di dire addio all’attuale tecnico per puntare su una nuova soluzione. Un inizio di stagione decisamente complicato e ricco di insidie. Maldini e Boban valuteranno il da farsi. Spalletti nome caldo, occhio anche a Pioli, il quale resta in corsa.

Più defilato Ranieri, difficilmente la società rossonera, in questa fase della stagione deciderà di affidare la panchina ad un traghettatore.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

#StrongerTogether 🤝 #SempreMilan

Un post condiviso da AC Milan (@acmilan) in data: