Lecce-Juventus, Sarri: “Ronaldo? Decideremo quando riposerà. Sui cambi in difesa….”

Juventus' head coach Maurizio Sarri reacts during the International Champions Cup football match between Atletico Madrid v Juventus on August 10, 2019 in Solna outside Stockholm, Sweden. (Photo by Jonathan NACKSTRAND / AFP) (Photo credit should read JONATHAN NACKSTRAND/AFP/Getty Images)
(Photo by Jonathan NACKSTRAND / AFP) (Photo credit should read JONATHAN NACKSTRAND/AFP/Getty Images)

LECCE JUVENTUS SARRI- Maurizio Sarri ha risposto alle domande dei giornalisti in conferenza stampa in vista del match di domani tra Lecce-Juventus. Il tecnico ha evidenziato la grande forza del Lecce, soffermandosi anche sull’aspetto turnover. Ecco le parole del tecnico riportate da “Tuttojuve.com”:

Sul Lecce: “Il Lecce è una squadra propositiva, che anche nei momenti di difficoltà non smette di giocare il suo calcio, come ha fatto a San Siro. Spesso sa mettere in difficoltà gli avversari, non è una partita semplice, ci sono una marea di condizioni pericolose cui dobbiamo andare oltre dal punto di vista mentale. Poi come detto giocano a calcio, nel momento in cui cali possono prendere in mano la partita e metterti in difficoltà. Non è semplice”.

Leggi anche: Probabili formazioni 9^ giornata: apre Verona-Sassuolo. Lecce-Juve, turnover per Sarri

Lecce Juventus Sarri conferenza stampa: Ronaldo riposa?

Cambi in difesa: “Qualcosa potrebbe cambiare, vedremo se sarà in queste partite”

Su Ronaldo: “Il mio colloquio con lui è giornaliero. Dopo le partite parliamo delle sensazioni avute in campo, dei numeri delle valutazioni dei test dei medici e atletici, anche per lui ci sarà bisogno di qualche partita di riposo. Oggi decideremo quando in base alle sue sensazioni e ai numeri che vediamo. Non so ancora quando”.

Su Douglas Costa: “Non decido su queste cose, è una decisione che spetta allo staff medico. Lo staff mi ha detto che l’ultimo controllo ecografico era negativo, ma se non ce lo mettono a disposizione vuol dire che non ci sono ancora le condizioni ideali dal punto di vista agonistico”

Su De Sciglio: “Da due o tre giorni si allena con il gruppo. E’ un giocatore che è inattivo dal 31 agosto e ora ha bisogno di qualche giorno e un po’ di tempo per tornare efficiente a livello competitivo. La buona notizia è che efficiente dal punto di vista clinico”.