Atalanta, che succede? Un dato è da brividi e c’è un altro guaio per Gasp

zapata atalanta
Zapata in azione (Getty Images)

Reduce dal successo di Anfield, l’Atalanta perde ancora punti in campionato dopo la sconfitta interna col Verona

Euforia Anfield: l’Atalanta batte il Liverpool, plana sul campionato italiano e perde in casa contro il Verona di Juric, l’allievo che per una notte supera il maestro. C’è poco da salvare al Gewiss Stadium. Il Verona vince 2-0, succede tutto nella ripresa, segna prima Veloso su rigore e poi Zaccagni, l’Atalanta prova a rialzarsi senza successo, paga la stanchezza collettiva e la brillantezza relativa delle sue stelle: Ilicic, Gomez, Zapata rimandati. Meglio non è andata a Lammers e Muriel, entrati nella ripresa. Gasperini riordina le idee: sa che questo rendimento è distante dalle iniziali aspettative.

LEGGI ANCHE >>> Juventus deludente a Benevento: Ronaldo invia un sms a Pirlo

Ennesima frenata in campionato

L’Atalanta non brilla più in Serie A. Nelle ultime sei partite ha conquistato appena una vittoria, quella in trasferta contro il Crotone. In archivio sconfitte con Napoli e Sampdoria e i pareggi contro Inter e Spezia. Questa sconfitta rende ancora più complicata la rincorsa dei nerazzurri verso le zone alte della classifica. La stagione è appena cominciata e c’è tutto il tempo per recuperare terreno, la Champions sta condizionando anche atleticamente i risultati del campionato, ma questa squadra, che somiglia assai poco a quella spettacolare di un anno fa, sta sorprendendo in negativo e ha bisogno di ritrovare mordente quanto prima.

Gollini spaventa Gasperini

Non c’è davvero nessun motivo per stare sereni. Oltre alla sconfitta, l’Atalanta (ri)perde anche Gollini. Il portiere, che era rientrato contro lo Spezia dopo la lesione al crociato rimediata in estate che lo aveva costretto a stare fermo da agosto, è uscito dal campo a metà ripresa e ora le sue condizioni saranno monitorare nelle prossime ore. Gasperini spera in buone notizie, anche se Sportiello ha dimostrato di poter essere affidabile. Un altro guaio, per Gasperini, alle prese coi capricci della sua squadra: brillante nel tempio di Anfield e poi scarica col Verona.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Dal ‘favore’ di Conte a un dato allarmante: perché i tifosi minacciano l’Inter