Uefa, dopo la figuraccia nuovo arbitro per Psg-Basaksehir

Uefa Psg Basaksehir
Sebastian Coltescu (GettyImages)

L’Uefa ha scelto una nuova quaterna per la partita di oggi tra Psg-Basaksehir. Resta la figuraccia per le parole di Coltescu

La grande figuraccia dell’Uefa in PsgBasaksehir ha fatto il giro del mondo. Tutti i quotidiani internazionali danno ampio risalto all’episodio di razzismo avvenuto ieri sera al Parco dei Principi. Stigmatizzazioni per quanto avvenuto sono arrivati da tutti gli angoli.

L’Uefa già ieri sera ha fatto sapere che la partita tra le due squadre sarebbe continuata questo pomeriggio. Una decisione attraverso cui l’ente federativo europeo si autocondanna, ammettendo le proprie responsabilità per quanto successo in campo a Parigi. Se così non fosse stato, infatti, avrebbe potuto di optare per una sconfitta a tavolino per i turchi che non hanno voluto sentire ragioni e si sono opposti al ritorno in campo.

Un gesto forte, plateale, una presa di posizione importante davanti alla quale l’Uefa non ha potuto far nulla. Diversamente sarebbe andata contro uno dei suoi claim più sbandierati: “No to racism”. Il disagio però deve essere forte a Nyon dopo quanto combinato da Sebastian Coltescu, il quarto uomo che ha indicato Pierre Webo sottolineandone il colore della pelle. A riguardo è stata aperta un’inchiesta.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Uefa Psg Basaksehir
L’arbitro Buruk circondato dai calciatori di Psg e Basaksehir (GettyImages)

Uefa, scelti i nuovi arbitri di Psg-Basaksehir

La sfida riprenderà questo pomeriggio alle 18.55. Non cambierà l’esito del girone in cui rimane da stabilire ormai soltanto la posizione occupata dal Paris Saint Germain, primo o secondo alle spalle del Lipsia che ieri sera ha battuto il Manchester United.

LEGGI ANCHE >>> Clamoroso a Parigi, insulti razzisti dal quarto uomo: sospesa Psg-Basaksehir

L’Uefa ha intanto cambiato i direttori di gara del match del Parco dei Principi. Confermati soltanto gli italiani Di Bello e Mariani al Var. La sfida sarà diretta dall’olandese Danny Makkelie, assistito da Diks e dal polacco Boniek. Il quarto uomo questa volta sarà invece il polacco Frankowski. I due polacchi erano stati impegnati ieri sera nella gara tra Rennes e Siviglia e dunque logisticamente avvantaggiati rispetto agli altri colleghi per raggiungere Parigi.