Roma, Fonseca contento a metà: spuntano due recuperi ma restano i dubbi

Paulo Fonseca
Paulo Fonseca - GettyImages

La Roma sarà impegnata domani alle 15 contro il Bologna, Fonseca balla tra buone notizie ed i soliti dubbi.

La Roma cerca se stessa, ed al tempo stesso ha necessariamente bisogno di certezze. In campionato il rendimento è ancora troppo altalenante, e per questo Fonseca sta lavorando anche sulla testa dei giocatori.

La squadra giallorossa non vince da ben tre partite tra campionato ed Europa League, bottino amaro per una squadra che punta a grandi traguardi. Per questo l’allenatore portoghese cerca di tenere alta la tensione in vista del match di domani contro il Bologna.

L’avversario è indubbiamente abbordabile, soprattutto in un momento dove servono assolutamente i tre punti per rialzare la testa il prima possibile. Le buone notizie in casa giallorossa stanno arrivando, anche se su qualcosa ci sarà ancora da ragionare.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Paulo Fonseca
Paulo Fonseca – GettyImages

Due recuperi per Fonseca, ma restano i dubbi

Le note positive le rivela lo stesso allenatore della squadra capitolina, durante la conferenza stampa di presentazione della gara contro il Bologna. Due ritorni importanti, per una Roma che ha bisogno di potersi affidare ai suoi giocatori migliori.

Veretout e Pellegrini, entrambi recuperati: Fonseca lo tira fuori quasi come un sospiro di sollievo. Due conferme importanti, che consentiranno al tecnico di poter contare nuovamente su due pedine decisive per lo scacchiere giallorosso.

Qualche dubbio, però, in vista del Bologna continua a pervadere l’ambiente. “In questo momento però deve ancora migliorare prima di tornare a fare 90 minuti”, dice Fonseca parlando di Smalling. Insomma, sul difensore inglese non ci si potrà ancora affidare al 100%.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, il sabato dei derby con l’ombra di Allegri

Poi c’è il dubbio amletico anche sull’attacco. Pedro non ci sarà, e cosi a Fonseca toccherà destreggiarsi per trovare la soluzione migliore. In conferenza gli viene posta l’ipotesi Dzeko-Mayoral, che ovviamente stuzzica l’allenatore. “Vediamo domani”, la risposta enigmatica.

Nelle prossime ore, ovviamente, ogni dubbio verrà sciolto, ma in casa Roma c’è fermento. La voglia di tornare a vincere è tanta, Fonseca è consapevole e proverà a rimettere tutti in carreggiata già da domani.