Calciatori in scadenza, la lista dei top che potrebbero arrivare in Italia

calciatori scadenza contratto
Angel Di Maria (GettyImages)

La lista dei calciatori in scadenza di contratto in odore di approdare in Italia è lunga. Sono top player che darebbero lustro alla serie A

La lista dei grandi calciatori in scadenza di contratto che potrebbero arrivare in Italia nei prossimi mesi è abbastanza lunga. SerieAnews ha raccolto per voi l’elenco dei top player che sono stati accostati alle italiane durante le ultime settimane.

Lionel Messi. Sicuramente il calciatore in scadenza che fa più gola di tutti. L’asso argentino del Barcellona non ha ancora chiarito il suo futuro ma in estate ha lasciato intendere abbastanza chiaramente che la sua lunga militanza blaugrana sta per giungere al termine. Qualsiasi squadra del pianeta lo vorrebbe ma ben poche possono permetterselo. Psg e Manchester City sembrano le due candidate ad assicurarselo. La scorsa estate si era vociferato di un suo arrivo all’Inter ma c’è stato anche chi ha parlato di un suo approdo alla Juventus per fare coppia con Ronaldo. Poi c’è l’idea di Boateng: “a Napoli per una scelta di cuore, per ripetere il gesto di Maradona”. Le piste italiane tuttavia appaiono poco probabili.

David Alaba. Non ha trovato un accordo con il Bayern Monaco. Il duttile calciatore austriaco non chiede la luna…ma quasi. Il difensore chiederebbe tra i 10 e i 15 milioni di euro all’anno. Una cifra difficilmente raggiungibile per parecchie squadre. In Italia ci pensa la Juventus. All’estero fa gola a Real Madrid, Psg e Manchester United.

Memphis Depay. Anche l’avventura di Depay al Lione è ormai prossima alla fine. L’olandese si è ripreso totalmente dall’infortunio che ne ha condizionato la passata stagione. In Ligue 1 è già vicino ha raggiungere la doppia cifra: 8 gol in 17 partite. Ha molto talento e una richiesta d’ingaggio che potrebbe essere accontentato dalle big italiane: 5-6 milioni di euro. Nelle ultime ore “Todofichajes” lo ha accostato con insistenza alla Juventus. In estate sembrava però in procinto di trasferirsi al Barcellona. Ragioni tattiche difficilmente permettono di ipotizzare un interessamento dell’Inter per lui. Il Milan? Potrebbe essere un’idea ma vale il discorso che Maldini ha fatto per Gomez, in quella posizione i rossoneri sono coperti con Rebic e Hauge.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

calciatori scadenza contratto
Georginio Wijnaldum (GettyImages)

Serie A, ecco gli altri calciatori in scadenza di contratto che potremmo vedere in Italia

Riqui Puig. Il giovane centrocampista del Barca è stato accusato da Ronald Koeman di essere una talpa. Il talento tascabile catalano potrebbe fare le valigie. Don Balon lo ha accostato al Milan. Toccherebbe poi a Pioli in questo caso trovargli una collocazione tattica precisa. Difficile però immaginarlo in un centrocampo con due mediani, più verosimile un suo impiego sulla trequarti.

Georginio Wijnaldum. Il centrocampista olandese si libererà a giugno dal Liverpool. La Gazzetta dello Sport nelle scorse settimane lo ha inserito nel mirino dell’Inter. Secondo la rosea di Milano, il calciatore potrebbe diventare una mezzala di Conte. Marotta pensa a lui ed è pronto a preparare l’assalto.

Olivier Giroud. L’attaccante francese del Chelsea è da tempo nel mirino dell’Inter. Sarebbe l’alternativa a Lukaku, l’unico calciatore in rosa che non ha un sostituto nella squadra di Conte. Questa volta il matrimonio potrebbe concretizzarsi. La Gazzetta dello Sport ha scritto di un piano di Marotta pure per lui.

Florian Thauvin. L’esterno destro dell’Olympique Marsiglia è nel mirino di Massara e Maldini. Il Milan ci pensa concretamente, potrebbe essere l’alternativa a Saelemaekers nel caso in cui Castillejo dovesse andar via. Maldini ha riconosciuto l’interesse dei rossoneri in un’intervista concessa a Telefoot. Per Thauvin c’è la concorrenza del Siviglia di Monchi.

Angel Di Maria. Anche l’argentino del Psg è in scadenza. Dopo sei anni in Francia potrebbe avvicinarsi il giorno di una nuova esperienza. Il calciatore, che ha passaporto italiano, ha giocato pure in Spagna e in Inghilterra. Potrebbe essere interessato a un’avventura in serie A. Secondo “Fichajes.net” è stato proposto all’Inter, in Francia raccontano invece di una proposta fatta dal suo entourage alla Juventus.

Julian Draxler. Il tedesco da tempo è ai margini del Psg, in estate la sua separazione dai parigini sarà naturale. Tuttavia i transalpini starebbero cercando una soluzione per non perderlo a parametro zero. Secondo l’Equipe ci sono diverse squadre pronte a fargli posto. In Italia le squadre interessate sarebbero Inter e Milan. All’estero pensano a lui Herta Berlino, Siviglia e Leeds.

LEGGI ANCHE >>> Isco vicino alla Juventus, lo manda Zidane

Sergio Ramos. Il leader del Real Madrid un anno fa è stato vicino a trasferirsi in Cina, paese dal quale era arrivata per lui un offerta da nababbo. Il centrale di Camas alla fine ha scelto di restare nella Casa Blanca ma cosa succedere in estate non è ancora chiaro. Secondo “El Chiringuito” l’intesa sul rinnovo non c’è ancora. Per questo alla porta del prolifico difensore bussano Manchester United, Psg ma anche la Juventus. Un rinforzo che Pirlo accoglierebbe a braccia aperte.

Rui Silva. Il portiere del Granada complici le ottime prestazioni con il club andaluso si è guadagnato la convocazione del Portogallo. Il suo rendimento è sempre stato positivo. Mundo Deportivo, lo ha accostato a tre italiane: Inter, Lazio e Roma. Per Rui Silva, le tre devono battere la concorrenza spagnola, con altre due andaluse in pole: Siviglia e Betis.

Luka Modric. Il centrocampista croato è il grande sogno del Milan. I rossoneri lo hanno messo nel mirino da un po’ di tempo a questa parte. Tuttavia l’ex “Pallone d’oro” sembra vicino al rinnovo per un ulteriore anno con il Real. L’indiscrezione è stata svelata da Eduardo Inda, direttore di Okdiario, durante una recente puntata de “El Chiringuito”.

Franco Vazquez. Fra tutti è quello con le più alte opzioni di tornare in Italia. Il suo arrivo in serie A potrebbe essere addirittura questione di ore. In Spagna danno ormai per completato il suo ciclo al Siviglia. A buon ragione, visto che il fantasista ex Palermo trova sempre meno spazio con Lopetegui. L’italoargentino potrebbe lasciare il campionato iberico a gennaio, a sei mesi dalla fine del suo contratto. Arriverebbe quindi a titolo gratuito o quasi. In passato su di lui hanno messo gli occhi Fiorentina, Torino e Lazio.