Gomez, chi la spunterà? Le percentuali: non solo Inter, Juve e Roma…

papu gomez calciomercato
Gian Piero Gasperini ed Alejandro El Papu Gomez (Photo by MARCO BERTORELLO/AFP via Getty Images)

Il Papu Gomez è l’oggetto del desiderio del calciomercato: dall’Inter al Milan, tutte le percentuali delle contendenti all’argentino

Non è un mistero che tutti guardano con estrema attenzione a quello che è avvenuto e sta avvedendo in casa Atalanta: lo screzio (si parla anche di un contatto fisico) tra il Papu Gomez Gianpiero Gasperini ha scosso un’isola felice. Sembrava impossibile che a Bergamo potesse accadere qualcosa di simile, la provincia che diventa grande sembrava sacra ed inviolabile, con un sogno Champions da rincorrere e la possibilità di tornare a fare la voce grossa in campionato dopo un avvio condizionato dai tantissimi impegni.

Di fatto, l’Atalanta non ha mai realmente staccato dalla fine della scorsa stagione, dopo l’esaltante campagna europea spentasi solo negli ultimi minuti nelle final-eight di Lisbona contro il colosso Psg.

Eppure, quel primo dicembre, nella sera del match contro il Midtjylland, qualcosa si è rotto: lo scontro Papu-allenatore sembrava poter minare nelle fondamenta il progetto.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

 

papu gomez calciomercato
Papu Gomez in panchina nel match tra Juventus ed Atalanta (Photo by MARCO BERTORELLO/AFP via Getty Images)

Le percentuali di trasferimento: l’Inter avanti a tutte

Dopo le attente analisi che vi abbiamo offerto nell’arco di questi agitati giorni attorno al Papu Gomez, possiamo anche provare a stilare una torta percentuale, ovvero quali sono le squadre più vicine al talento argentino nella prossima sessione di calciomercato.

LEGGI ANCHE >>> La Juve e le sue sorelle: chi sono le tre sorprese del campionato

La prima percentuale che bisogna affrontare è quella della permanenza all’Atalanta: stando agli ultimi rumors, esiste un 20% di chance che il Papu resti a Bergamo fino al termine della stagione.

Resta da dividersi un 80%: con una stragrande maggioranza di questa percentuale che va all’Inter. Possiamo attribuire un 45% ad Antonio Conte di allenare il Papu da gennaio. Ad una condizione, ovviamente: che ci sia la cessione di Eriksen, con un giro di centrocampisti avanzati che potrebbe soddisfare tutti, partendo dal desiderio dello stesso Gomez di restare nei pressi di Bergamo.

Un 10%, però, va attribuito alla Roma: il club capitolino ha bisogno di costruire una rosa di livello per l’assalto alla Champions, manca di esperienza e di qualità oltre ai titolari: il colpo Gomez è perfetto in tal senso.

Un altro 10% al Psg: con un indice in crescita dopo l’arrivo di Pochettino sulla panchina parigina.

Resta un 15% che si dividono in parti uguali Juve, Milan ed Al Nasr: perché restano suggestioni più che vere e proprie piste.