Juventus, Depay intriga: pronto un sacrificio per arrivare all’olandese

Memphis Depay
Memphis Depay - GettyImages

Memphis Depay è il nome delle ultime ore in casa Juventus, si potrebbe intavolare uno scambio con il Lione. 

Il calciomercato è ormai alle porte, e sono tante le trattative sulle quali si sta speculando già da qualche settimana. I club di Serie A si preparano alla sessione invernale, nei limiti del possibile considerata la difficile situazione economica legata al Coronavirus.

Si ragionerà tanto anche sotto il punto di vista di scambi, prestiti, trattative che non comporteranno un esborso economico ingente ma che daranno modo ai club di poter agire in funzione di un miglioramento della rosa.

Anche la Juventus di Pirlo, di fatto, si sta muovendo proprio in questo senso. La dirigenza bianconera è pronta a cogliere ogni opportunità che il mercato mettere a disposizione, anche sacrificando qualche giocatore attraverso, appunto, operazioni di scambio.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Federico Bernardeschi
Federico Bernardeschi – GettyImages

Juventus, l’ultima idea è Depay

Un nome che in queste ore sta venendo fuori in maniera roboante è quello di Memphis Depay. Il capitano del Lione è in scadenza giugno 2021, e cosi il suo futuro in Francia sembra più che mai incerto.

Pare sia lo stesso olandese ad essere propenso a lasciare il suo attuale club, visto che del rinnovo sembra non volerne sapere. Ed ecco che per la Juve, alla ricerca di un attaccante, la situazione può risultare particolarmente ghiotta.

Depay, va detto, non rappresenta il classico centravanti che la stessa Juve sta cerca, con i vari Milik, Llorente, Giroud e Diego Costa che sono stati avvicinati alla squadra bianconera. Depay, però, dopo il grave infortunio al ginocchio sta giocando in una posizione molto centrale, rendendo comunque ad un livello molto alto.

Ecco perchè, come riporta Il Corriere di Torino, proprio la Juventus sarebbe pronta a farsi sotto, mettendo sul piatto un giocatore che non ha trovato la giusta quadra a Torino: Federico Bernardeschi. La trattiva non è ancora stata avviata, ma la situazione dell’ex Fiorentina che non ha trovato la sua dimensione a Torino, potrebbe far decollare l’affare.