Napoli, l’infermeria si svuota: Osimhen, Mertens e Koulibaly puntano la Juventus

infortunati serie a
Osimhen e Mertens (Getty Immages)

Per la Supercoppa Italiana contro la Juventus il Napoli punta al recupero di Osimhen, Mertens e Koulibaly. Tre rientri fondamentali per mister Gattuso

Osimhen, Mertens e Koulibaly pronti al rientro in casa Napoli, la data è quella del 20 gennaio, quando sarà assegnata la Supercoppa Italiana. A riportarlo è ‘La Gazzetta dello Sport’, secondo cui Gattuso, proprio per l’importante gara contro la Juventus, conta di poter disporre dei tre pezzi da novanta.

Possibile che i due attaccanti e il difensore, vengano testati dal tecnico calabrese, nella partita di Coppa Italia con l’Empoli, in calendario una settimana prima della Supercoppa. Qualora i tre dovessero dare garanzie a livello fisico, si aprirebbero le porte per un loro utilizzo con la Juventus. Molto probabile che Koulibaly possa partire dal 1′, mentre tra Mertens e Osimhen potrebbe esserci staffetta.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Koulibaly corre veloce per la Supercoppa con la Juventus
Koulibaly corre veloce per la Supercoppa con la Juventus (Getty Images)

Finito il calvario per Osimhen? Il Napoli conta di riaverlo per la Supercoppa con Koulibaly e Mertens

A destare maggiori preoccupazioni, nell’ultimo mese, erano state le condizioni di Osimhen. L’attaccante del Napoli, dopo essersi procurato una lussazione alla spalla con la Nigeria, era praticamente sparito dai radar. A questo infortunio, che si sarebbe dovuto risolvere in breve tempo, ne ha fatto seguito un altro con un’infiammazione al braccio, pare, procurata dallo staff medico della Nazionale. L’incubo, però, adesso sembra finito e il ragazzo è pronto a rientrare, anche se la prudenza probabilmente porterà mister Gattuso ad aspettare fino alla partita del “Mapei Stadium” contro la Juventus, valevole per la Supercoppa.

LEGGI ANCHE >>> Napoli, prima mossa dell’Atletico per Milik: la risposta di De Laurentiis

Diverso il discorso per Mertens e Koulibaly. “Ciro” e il centrale senegalese, sono andati ko pochi giorni prima della sosta natalizia, lasciando il Napoli orfano di loro. Per l’attaccante belga si è trattato di un trauma distorsivo tra primo e secondo grado alla caviglia, mentre il difensore ha riportato distrazione di primo grado del muscolo retto femorale sinistro. Entrambi sulla via del recuperano, puntano anche loro al match che potrebbe valere il primo titolo stagionale.