De Sanctis, incidente a Roma: ricoverato in terapia intensiva

Morgan De Sanctis
Morgan De Sanctis (Getty Images)

Morgan De Sanctis, direttore sportivo della Roma, ha rimediato un grave incidente stradale nella notte, l’ex portiere è ricoverato al Gemelli in terapia intensiva.

Intorno alla mezzanotte l’auto su cui viaggiava in via Cristoforo Colombo si è ribaltata, i primi controlli sono stati svolti alla clinica Villa Stuart, poi si è deciso di trasportarlo all’ospedale Gemelli. De Sanctis ha riportato un’emorragia all’addome, l’intervento è riuscito e al momento è ricoverato in terapia intensiva.

I medici hanno verificato anche la presenza di emorragie interne e tenuto sotto controllo il trauma cranico, c’è poi la frattura alle costole, in mattinata avrà anche l’intervento chirurgico all’addome.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

De Sanctis non è in pericolo di vita

Il dirigente della Roma Morgan De Sanctis è in ospedale, le condizioni sono serie ma fortunatamente non c’è pericolo di vita. L’equipe del Gemelli seguirà costantemente le sue condizioni che sono costantemente verificate.

L’ex portiere di Pescara, Juventus, Udinese, Galatasaray, Roma, Napoli e Siviglia probabilmente dovrà essere a lungo in ospedale per gli interventi chirurgici, le varie cure a cui dovrà sottoporsi ma la luce in fondo al tunnel si vede.

LEGGI ANCHE >>> Roma, terremoto in casa giallorossa: sospeso Petrachi, al suo posto De Sanctis

Morgan De Sanctis, a cui facciamo l’augurio di riprendersi al più presto, dovrà affidarsi ai medici dopo la disavventura in cui è coinvolto.