Ko con la Juventus e assenze, il Milan ora cambia la prima mossa

maldini milan kone
Maldini e Pioli (Getty Images)

Dopo la sconfitta per la Juventus e ancora di più per le tante assenze, il Milan cambia la prima mossa sul mercato: i dettagli

Una sconfitta come non succedeva da oltre un anno. La Juventus fa ricordare il gusto amaro del ko al Milan, in una partita in cui a farla da padrona sono state le assenze. Troppe quelle di Pioli ed è proprio questo quello che sta facendo riflettere Paolo Maldini. Finora la difesa sembrava il reparto in cui intervenire con una certa urgenza, tra infortuni e Covid le cose potrebbero cambiare.

Ieri sera a ‘San Siro’ l’allenatore rossonero è stato costretto ad adattare Calabria come mediano, soluzione anche fortunata visto il gol del terzino, ma che non può essere ripetuta a lungo. Il problema è che Bennacer mancherà ancora per un po’, Krunic è alle prese con il Covid e il ritorno di Tonali non può bastare. Allora Maldini e Massara, si legge anche su TuttoSport, cambiano strategia e provano a chiudere prima il colpo a centrocampo e poi ad affondare per la difesa.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

kone milan
Kone (Getty Images)

Milan, Maldini ora sprinta per Kone

Per il Milan quindi potrebbe cambiare la priorità sul mercato. Simakan, per il quale ormai da mesi è in piedi la trattativa con lo Strasburgo, può attendere, mentre Maldini e Massara proveranno a sprintare per Kone. Il 20enne centrocampista del Tolosa è stato individuato come il tassello per completare il centrocampo.

L’accordo con il calciatore c’è già, manca però quello con il club francese: la distanza è molta (offerta di 7 milioni, richiesta di 15) e i rossoneri sperano di ridurla con l’inserimento di bonus importanti. Tutto su Kone, ora il Milan cambia la prima mossa.