Udinese, tensione dopo la sconfitta: decisione drastica della società

Luca Gotti
Luca Gotti -GettyImages

In casa Udinese si respira un clima molto teso dopo la sconfitta contro il Napoli, ed ecco arrivare la decisione drastica della società bianconera. 

Una sconfitta cocente, quella subita dall’Udinese tra le mura amiche contro il Napoli di Gattuso. Nel finale la rete di Bakayoko ha lanciato gli azzurri verso il successo, dopo un match che ha visto la squadra di Gotti sprecare molto soprattutto nel secondo tempo. Grande rammarico in casa bianconera, per quella che sembrava una partita ben indirizzata.

Nonostante l’ostico avversario, infatti, l’Udinese si è mostrata in gran spolvero e proprio questo ha creato grande delusione all’interno dell’ambiente. Lo stesso allenatore Luca Gotti, nel post partita, non ha nascosto l’amarezza per la debacle concretizzatasi contro gli azzurri.

La vittoria in casa bianconera manca dal 12 dicembre scorso, con i bianconeri che hanno raccolto soltanto tre punti nelle ultime sei partite. Un bottino scarno, che sta trascinando la squadra friulana a ridosso della zona rossa della classifica.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Udinese, dopo la sconfitta arriva la dura decisione

E’ cosi emerse nelle ultime ore una notizia importante che riguarda l’Udinese. I ragazzi di Gotti, infatti, andranno in ritiro da martedì ed a tempo indeterminato. Una scelta drastica – riportata da Sky Sport – e che ovviamente racchiude l’intento di dare una scossa a tutto l’ambiente.

Napoli, Gattuso non molla Llorente e chiude il mercato

La vittoria manca da troppo tempo, ed il prossimo match in programma sabato contro la Sampdoria sarà un passaggio importante. Non solo per gli equilibri della squadra bianconera, ma anche per fare valutazioni serie riguardo la direzione dell’allenatore.