Milik, da Marsiglia dichiarazioni al miele che confermano l’affare

Arek Milik
Arek Milik - GettyImages

Sarà davvero il Marsiglia la squadra che acquisterà Arek Milik? Dichiarazioni al miele arrivano direttamente dalla Francia. 

Che Arek Milik debba lasciare Napoli da qui a breve, è una notizia più che risaputa. L’avventura del polacco all’ombra del Vesuvio è ai titoli di coda, anche se le prossime settimane potrebbero essere decisive per la sua intera carriera. L’attaccante, infatti, ha voglia di giocatore ma al momento il Napoli non lo libera se non per la richiesta già nota (15 milioni) e soprattutto quel 25% sulla rivendita che sembrerebbe frenare le pretendenti.

Una, però, sta lavorando alacremente in queste ore per provare smussare gli angoli, e qualche risultato pare stia arrivando. Il Marsiglia, infatti, in queste ore sta dialogando con il Napoli per aprire un varco all’interno del quale inserirsi per poi strappare via Milik dall’ambiente partenopeo.

Qualcosa si sta muovendo, ed i segnale sono sempre più evidenti. Nonostante il Napoli è sempre parso fermo nel non scendere al di sotto della richiesta iniziale, pur rischiando di perdere il giocatore a zero in estate, quella del Marsiglia sembra un’operazione meticolosa e che potrebbe portare frutti concreti.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Arek Milik
Arek Milik – GettyImages

Cessione Milik, da Marsiglia dichiarazioni al miele

Il club transalpino ha ormai deciso di puntare diritto sul polacco, pure ammettendo che ci sono anche altri profili (strategia?) che si stanno monitorando attentamente. Insomma, Milik non è l’unica soluzione.

Le ultime dichiarazioni rilasciata da Pablo Longoria, direttore sportivo della squadra francese, ai microfoni di Telefoot sembrano tanto un’ammissione d’amore nei confronti di Milik, senza tuttavia concedersi a proclamazioni che possa ledere il prosieguo della dura trattativa.

LEGGI ANCHE >>> Inter, Suning cede agli americani: spunta una firma già a dicembre

“Milik è tra i migliori in Europa”, ha sentenziato Longoria. Dichiarazioni che, ovviamente, fanno arrossire l’ex Ajax che nella sua esperienza napoletana ha avuto non pochi problemi, soprattutto all’inizio. “Ci sono anche altri obiettivi. Siamo pronti, lavoriamo con passione su più alternative”, la precisazione da parte del ds.