“Squadra senza p***e, forse torna Allegri”, rivelazione a sorpresa sulla Juve

Allegri prossimo allenatore Arsenal
Allegri (Getty Images)

Cobolli Gigli, ex presidente della Juve, ha commentato la sconfitta dei bianconeri sul campo dell’Inter rilanciando il nome di Allegri

La Juventus torna da Max Allegri. “Non è un’idea così fantasiosa”. A dirlo è Giovanni Cobolli Gigli, ex presidente bianconero, intervenuto a Kiss Kiss Napoli. Una dichiarazione a sorpresa all’indomani di una sconfitta che molti tifosi faticano ancora a digerire non solo perché è arrivata contro l’Inter, la rivale di sempre, ma anche perché rimediata senza mordente, giocando poco e male, lasciando troppo campo e spazio agli avversari. Cobolli Gigli ha parlato, per questo, di “squadra senza p***e” e ha criticato la scelta della dirigenza di puntare su Pirlo, una decisione “non ponderata”.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Allegri Chelsea
Massimiliano Allegri (GettyImages)

Juventus, parole a sorpresa su Allegri

L’ex patron bianconero, spettatore, è deluso per la prova della Juventus contro l’Inter: “Ho apprezzato solo quel vecchio guerriero di Chiellini, che è riuscito a fronteggiare Lukaku. Per il resto, ho visto una squadra senza p***e”. Parole dure, le sue, per una prova che i bianconeri vorrebbero cancellare quanto prima. Pirlo avverte la fiducia della società, ma non dell’ambiente

LEGGI ANCHE >>> Lukaku, Guardiola spaventa l’Inter 

Lo stesso Cobolli Gigli rivela: “Il ritorno di Allegri non è un’idea così fantasiosa. Per quanto non stimi Nedved e Paratici, Agnelli ha sbagliato a prendere Sarri, ma con Pirlo ha avuto un’idea geniale che, però, aveva bisogno di ponderazione”. Una scelta considerata affrettata, dunque. L’ombra di Allegri si avvicina?