L’allenatore che può sostituire Fonseca alla Roma

fonseca roma spalletti
Paulo Fonseca (Getty Images)

Dopo la sconfitta con lo Spezia in Coppa Italia, Paulo Fonseca è in bilico: l’elenco dei possibili sostituti è lungo

Il derby e lo Spezia fanno traballare la panchina mai solida di Paulo Fonseca. Perennemente in bilico, l’allenatore della Roma rischia l’esonero. Non sono piaciute alla dirigenza le ultime partite e la poca attenzione dopo il sesto cambio in Coppa Italia costato lo 0-3 a tavolino. Se a fine stagione l’addio sembra certo, oggi è difficile, ma non impossibile. Tutto dipenderà dai prossimi risultati. I Friedkin, intanto, non vogliono farsi trovare impreparati e ragionano sul futuro e sul tecnico giusto dal quale ripartire.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

sarri napoli inter
Maurizio Sarri (Getty Images)

Roma, chi al posto di Fonseca

L’idea di uno straniero, un altro, l’ennesimo, potrebbe essere accantonata. La Roma cercherà un allenatore italiano per affidargli il nuovo progetto. Il sogno è Allegri, che ha richieste d’ingaggio elevate e punta anche alla Premier League, più fattibile la pista che porta a Maurizio Sarri, che a giugno sarà libero dopo la scadenza del contratto con la Juventus. Suggestiva ma poco praticabile la pista Spalletti: si tratterebbe di un ritorno clamoroso.

LEGGI ANCHE >>> Sarri, il perché dell’addio alla Juve e il retroscena sullo stipendio

Da non escludere ipotesi alternative come De Zerbi e Gasperini, due allenatori che stanno facendo molto bene con Sassuolo e Atalanta. Una soluzione innovativa potrebbe essere anche Juric del Verona. Una suggestione? De Rossi. Tutto dipenderà dal budget a disposizione della Roma e dalla valutazione tattica sul futuro. Se si punta ad un’impronta nitida, con giovani da valorizzare, i profili valutabili sarebbero diversi.