Supercoppa alla Juventus: Napoli ko nella ripresa

Supercoppa Juventus Napoli Ronaldo Insigne
Il gol di Cristiano Ronaldo (GettyImages)

I gol di Ronaldo e Morata hanno consegnato la Supercoppa Italiana alla Juventus: per il Napoli decisivo in negativo Lorenzo Insigne

La Juventus dimentica il passo falso con l’Inter aggiungendo la Supercoppa Italiana alla sua collezione di trofei raggiunti nei confini nazionali. La squadra di Andrea Pirlo gioca meglio rispetto al Napoli di Gattuso. I bianconeri sono soltanto lontani parenti della formazione maltrattata pochi giorni fa dai nerazzurri. Anche i campani sono distanti dalla performance di domenica a pranzo contro la Fiorentina. Ma in senso negativo.

I partenopei reggono infatti soltanto un tempo. Dopo aver avuto la chance migliore nei primi 45′, hanno subito la Juventus nella seconda parte. Ronaldo ha trovato il gol vittoria sfruttando anche un’ingenuità della retroguardia campana sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

Il Napoli poco dopo ha avuto la grande occasione per pareggiare ma Lorenzo Insigne ha “tradito” la sua squadra calciando a lato il calcio di rigore concesso per un intervento irregolare nell’area bianconera. Prima del fischio finale è arrivato poi il raddoppio di Morata.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Supercoppa Juventus Napoli Ronaldo Insigne
Gattuso e Pirlo, amici contro (GettyImages)

Juventus-Napoli, Ronaldo consegna la Supercoppa ai bianconeri

La Juventus si è affacciata in avanti al 12′ con un’incursione di Danilo, sul quale Ospina si è fatto trovare pronto. La migliore chance del primo tempo è però del Napoli che al 28′ si fa vivo con Lozano, abile ad anticipare Danilo, ma Szczesny gli dice di no dopo il cross di Mario Rui.

Più vivace il secondo tempo.  Neppure un minuto e Bernardeschi mette i brividi a Ospina, che seppur in controtempo riesce a intercettare la sua conclusione. Il Napoli va in confusione pure al 19′ quando Manolas per poco non spedisce il pallone nella propria porta sul cross di Ronaldo.

L’appuntamento con il vantaggio però è soltanto rinviato per la Juventus che la sblocca con CR7. L’asso portoghese da pochi passi fredda Ospina da pochi passi.
Il Napoli, dopo aver subito il colpo, si riaffaccia in avanti. L’ingresso in campo di Mertens al posto di Petagna vivacizza la squadra di Gattuso che, dopo un consulto dell’arbitro con il Var, ottiene la grande opportunità di pareggiare su un calcio di rigore concesso per un intervento di McKennie sul neo entrato calciatore belga. Il tentativo dal dischetto di Lorenzo Insigne però è difettoso nella mira: il capitano azzurro schiaccia troppo l’angolo di tiro e conclude fuori. Con il Napoli proiettato in avanti è arrivato poi il 2-0 firmato Morata. Subito dopo, il fischio finale.

LEGGI ANCHE >>> DIRETTA Juventus-Napoli 0-0: segui la partita LIVE

La Juventus si aggiudica così la Supercoppa Italiana al “Mapei Stadium”. I bianconeri aggiungono in bacheca anche il primo trofeo della nuova stagione. La corsa della squadra di Andrea Pirlo ripartirà ora dal campionato dove i punti da recuperare sul Milan sono tanti.