Pirlo aveva fatto un nome alla Juve per il centrocampo

Juventus condizioni Chiesa Bentancur
Pirlo (GettyImages)

La Juventus ha ancora bisogno di rinforzare il centrocampo: in estate Pirlo aveva fatto un nome alla dirigenza, magari se ne riparlerà più avanti

Non è stato possibile accontentarlo, ma Pirlo ci aveva provato lo stesso. In estate, per rinforzare il centrocampo della Juventus, aveva chiesto Manuel Locatelli del Sassuolo. Un obiettivo che potrebbe tornare ad essere concreto in vista del prossimo anno. Sarebbe stato perfetto, secondo l’allenatore, per le sue idee di gioco. Rappresentava l’elemento di qualità e sostanza da sistemare in cabina di regia per dare ordine e fisicità alla squadra. Il Sassuolo ha scelto di non cedere nessun big ma in estate potrebbe cambiare idea. Qualcuno potrebbe partire e Locatelli resta nel mirino della Juventus.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Locatelli ammonizione Sassuolo serie a
Locatelli (Getty Images)

Juve, Pirlo voleva Locatelli

La rivelazione l’ha fatta Paolo Condò ai microfoni di Sky Sport: “Pirlo voleva Locatelli”. Un calciatore che quest’anno si è messo in mostra grazie al lavoro di De Zerbi. Locatelli è un play moderno, uno ‘alla Pirlo’ ma con qualità da mediano, abile a rubare palloni, a coprire bene il campo, a sacrificarsi. Un calciatore che la Juventus ha inserito nel suo elenco virtuale di obiettivi in vista della prossima estate.

LEGGI ANCHE >>> Insigne shock, i compagni di squadra lo perdonano: “Può succedere, è un campione”

Pochi mesi fa il Sassuolo aveva deciso di blindare tutti, da Berardi a Boga, passando – appunto – per Locatelli. In estate qualcosa potrebbe cambiare. In caso di apertura, la Juve tornerà alla carica, consapevole della folta concorrenza. Sono diverse le società interessate al regista di De Zerbi.