Juventus, fase calda: il piano Scamacca e il retroscena Dzeko

Paratici e Nedved studiano il piano mercato della Juventus
Paratici (Getty Images)

Il calciomercato della Juventus potrebbe partire dall’affondo concreto su Scamacca. Si allontana definitivamente l’ipotesi Dzeko: l’attaccante bosniaco resterà alla Roma.

Il calciomercato della Juventus si prepara a entrare nel vivo negli ultimi 5-6 giorni di trattative. Come confermato dalle ultime indiscrezioni, i bianconeri sarebbero pronti ad affondare il colpo su Scamacca, ritornato in cima alla lista dei desideri di Paratici.

L’attaccante di proprietà del Sassuolo, ma in prestito al Genoa, potrebbe vestire bianconero sulla base del prestito con diritto di riscatto. 22-25 milioni la richiesta dei neroverdi, Paratici potrebbe aprire alla trattativa solamente di fronte a un ipotesi di prestito, ma senza obbligo di riscatto.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Scamacca festeggia dopo un gol
Scamacca (Getty Images)

Calciomercato Juventus, Scamacca completerà l’attacco bianconero

Come accennato, Paratici tornerà concretamente alla carica per Scamacca già nelle prossime ore. Si defila in maniera definitiva l’ipotesi Dzeko. L’attaccante bosniaco, salvo clamorosi colpi di scena resterà alla Roma e cercherà di ricucire il rapporto con Fonseca.

LEGGI ANCHE>>>Juventus, Rabiot e Ramsey: ingaggi record accomodati in panchina

Difficile, se non impossibile, pensare a una cessione dell’attaccante giallorosso in quest’ultima settimana di mercato. 15 milioni il prezzo del suo cartellino, 7.5 milioni di euro il suo ingaggio, un affare difficilmente percorribile a cifre decisamente onerose. La Juventus dirotterà le sue attenzioni su Scamacca: la fumata bianca potrebbe arrivare già nelle prossime ore.