Caso Scamacca, salta la cessione: “Vi svelo perché non è andato alla Juventus”

Gianluca Scamacca con la maglia del Genoa
Gianluca Scamacca (Getty Images)

Gianluca Scamacca, attaccante del Genoa di proprietà del Sassuolo, non è partito. Ci aveva provato la Juventus, ma senza riuscire a strapparlo alla concorrenza.

Gianluca Scamacca è stato al centro della sessione invernale di calciomercato. L’attaccante del Genoa di proprietà del Sassuolo, nonostante i numerosissimi rumors di mercato, non si muove da Genova.

Scamacca in azione
Gianluca Scamacca (GettyImages)

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Mercato Juventus, salta l’affare Scamacca

Giovanni Carnevali, amministratore delegato del Sassuolo, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport in merito alle ultime operazioni di calciomercato: “Yeferson Paz è un giocatore che seguivamo da tempo. Ci eravamo rassegnati, sembrava che l’affare fosse saltato definitivamente, ma siamo riusciti a definire all’ultimo la trattativa. Per noi è un acquisto importante”. Poi parla di Scamacca: “Noi abbiamo sempre detto la verità. Per noi è un calciatore di prospettiva, giovane ed italiano. Darlo al Genoa è stata una scelta strategica. Sono arrivate tante richieste, abbiamo parlato anche con la Juventus che lo voleva in prestito. Noi, però, abbiamo preso in considerazione solo cessioni a titolo definitivo. Abbiamo parlato con il Parma che è una società amica, ma per noi era una scelta secondaria. Se non fosse rimasto a Genova l’avremmo preso noi”.

LEGGI ANCHE >>> Napoli, clamorosa ipotesi per il post Gattuso: contatto telefonico con ADL