Arriva subito Rafa Benitez (e per Gattuso è un bene)

Gattuso incredulo
Gattuso (Getty Images)

Panchine bollenti in Serie A e non solo: Gattuso al Napoli sembra avere esaurito il suo ciclo, intanto Benitez è molto corteggiato

Panchine bollenti, e non soltanto in Serie A. Se da noi a tenere banco è soprattutto il caso Napoli, con le dichiarazioni di Gattuso post Parma e la non risposta di De Laurentiis, anche oltre i confini italiani la situazione non cambia. Ieri è esplosa la situazione a Marsiglia con Villas Boas che ha rassegnato le sue dimissioni in contrasto con le scelte di Longoria sul mercato ed in particolare l’arrivo di Ntcham. Il club francese è alla ricerca di un nuovo allenatore e la sua strada si intreccia con quella del Napoli: Sarri e Benitez i due nomi in cima alle preferenze. Il tecnico toscano avrebbe però già declinato l’invito, preferendo non entrare a stagione in corso.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Rafa Benitez dà indicazioni
Rafa Benitez (Getty Images)

Contatti Marsiglia-Benitez e c’è anche il Celtic

Ci sono stati anche dei contatti tra Marsiglia e Rafa Benitez con lo spagnolo che, terminata l’avventura al Dalian, è tornato improvvisamente un tecnico molto corteggiato. Aurelio De Laurentiis ci ha pensato per la sostituzione di Gattuso, ma anche il Celtic lo ha inserito tra i candidati per prendere il posto di Neil Lennon.

LEGGI ANCHE >>> I problemi di Inter, Juventus e Napoli che il mercato non ha risolto

Ora si inserisce il Marsiglia che garantirebbe a Benitez un’avventura in un campionato dove non ha mai allenato finora. Servirà per convincerlo? Di certo per il suo sì tifa anche Gattuso che vedrebbe così sparire un fantasma sulla sua panchina. Quella che resterebbe comunque traballante con la forte sensazione che davanti ad un risultato negativo, l’esonero sarebbe già scritto.