Paura Mertens, l’aereo finisce fuori pista

Dries Mertens con le mani sul volto
Dries Mertens (Getty Images)

Grande paura per Dries Mertens: l’aereo su cui viaggiava l’attaccante del Napoli è finito fuori pista

Tutto si può dire tranne che quello vissuto da Dries Mertens sia un periodo fortunato. L’attaccante belga è ormai da diverse settimane alle prese con un infortunio alla caviglia che lo sta costringendo a guardare i suoi compagni scendere in campo. Due fugaci apparizioni sul terreno di gioco prima che il dolore lo spingesse a desistere e a scegliere nuovamente le cure in patria.

Così il 14 azzurro è volato sabato in Belgio ma al suo arrivo a Deurne, vicino Anversa, ha capito che il momento no continuava anche lontano dai campi di gioco. L’aereo privato noleggiato per andare a curarsi dal fisioterapista Lieven Maesschalck è, infatti, finito fuori pista al momento dell’atterraggio.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Dries Mertens dolorante
Dries Mertens (Getty Images)

Napoli, l’aereo di Mertens fuori pista: cosa è accaduto

Il fatto è accaduto sabato scorso quando Mertens ha lasciato Napoli per trasferirsi in Belgio. Per viaggiare ha noleggiato uno jet privato che gli ha dato però qualche problema. In fase di atterraggio, infatti, il Cessna della Jung Sky a causa della forte pioggia è scivolato sulla pista ed ha terminato la sua corsa sull’erba presente nell’area di sicurezza.

LEGGI ANCHE >>> I problemi di Inter, Juventus e Napoli che il mercato non ha risolto

Uno spavento grande ma senza conseguenze, fortunatamente, per Mertens che spera di poter tornare il prima possibile a Napoli. Fuori dal 18 dicembre, il belga si è già sottoposto ad un primo ciclo di fisioterapie subito dopo l’infortunio. Ora nuove cure sperando di mettersi alle spalle il periodo nero: dentro il campo e fuori dalle piste…