Dzeko, la firma è ufficiale. Ma non con la Roma

Roma Dzeko Lucci
Edin Dzeko (GettyImages)

L’attaccante della Roma Edin Dzeko ha cambiato agente: si lega ad Alessandro Lucci, le voci di mercato intorno a lui tornano di attualità

Edin Dzeko è stato al centro di parecchie voci nella seconda parte di calciomercato. La sua posizione è stata messa in bilico dal terremoto provocato dalla partita di Coppa Italia contro lo Spezia. Il bosniaco ha rotto con Fonseca e così, anche a causa di un problema fisico, nelle settimane successive è rimasto fuori dalla lista dei convocati. Prima del confronto con la Juventus, appena dopo la fine del mercato invernale, i due si sono chiariti decidendo di proseguire remando nella stessa direzione per il bene della Roma. Almeno fino a giugno. L’ultima novità inerente la carriera professionale del calciatore lascia aperta la porta a un cambio di maglia.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Roma Dzeko Lucci
Dzeko (GettyImages)

Roma, firma Dzeko ma per la World Soccer Agency di Alessandro Lucci

L’attaccante bosniaco ha cambiato agente nelle ultime ore. Edin Dzeko ha scelto la World Soccer Agency, gestita da Alessandro Lucci. Questa novità pertanto alimenta le voci intorno a lui. Il suo ingaggio ha condizionato la sua uscita a gennaio ma la musica potrebbe cambiare in estate. Ecco perché il passaggio nella nuova scuderia ha provocato scalpore, specie perché l’annuncio è stato “social”. Affidare la procura a una nuova figura sembra infatti lasciar emergere la sua volontà di voltare pagina dopo cinque anni in giallorosso.

Lucci è in ottimi rapporti sia con Juventus sia con Inter. Due società alle quali Dzeko è stato accostato nelle ultime due stagioni. Alla fine però ha sempre prevalso l’amore per la Roma. Il futuro di Fonseca però potrebbe determinare anche quello dell’attaccante bosniaco. Non certamente alla portata di tutti. Il calciatore, secondo l’inchiesta annuale condotta dalla Gazzetta dello Sport, percepisce 7.5 milioni di euro netti.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, che guaio per Pirlo: alle prese col ‘misterioso’ infortunio

Edin Dzeko è il riferimento offensivo giallorosso dal 2016, anni in cui Walter Sabatini lo ha prelevato dal Manchester City per circa 11 milioni di euro. Da quel momento, il bosniaco ha realizzato 114 gol in 243 partite. Nella stagione in corso sono arrivate 8 reti in 21 gare. Se Dzeko dovesse andare via, la Roma sarà chiamata a rimpiazzare la sua vena realizzativa.